Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Golena dell'Arno, scoperto accampamento abusivo: rifiuti e attrezzi da scasso

Sono stati i vigili urbani ad intervenire su richiesta dell'Azienda Ospedaliera, in seguito a numerosi furti registrati in ospedale. Notate molte buche che con molta probabilità contenevano refurtiva poi recuperata per la ricettazione

Lo sgombero di un campo nomadi (foto d'archivio)

Intervento della Polizia Municipale di Pisa in seguito ad una segnalazione della Direzione dell’Ospedale di Cisanello, che lamentava furti da parte di soggetti provenienti dalla retrostante golena d’Arno.

Cinque pattuglie hanno così battuto i canneti e scoperto un accampamento ben organizzato con tende, brande, fornelli, ma, soprattutto, numerosi attrezzi da scasso nascosti sotto i giacigli. Infatti alcune borse di tessuto contenevano tronchesi, scalpelli, flessibili e trance elettriche, oltre ad alcuni coltelli a serramanico, tutti utensili indispensabili per l’asportazione ed il taglio di metalli e cavi elettrici. Sul posto un solo uomo, di nazionalità rumena, vecchia conoscenza del comando di via Battisti, con numerosi precedenti penali a carico per furto. La grandezza dell’insediamento fa ritenere la permanenza in loco di almeno una decina di persone. Diverse buche aperte nel terreno fanno ritenere inoltre che diversa refurtiva sia rimasta nascosta per qualche tempo e poi recuperata per la ricettazione.

L’insediamento è stato immediatamente abbattuto e l'uomo identificato allontanato dal territorio comunale. Resta il grave problema dell’inquinamento e del degrado della golena dovuto alle ormai tonnellate di rifiuti non biodegradabili, abbandonate al suolo dagli occupanti abusivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Golena dell'Arno, scoperto accampamento abusivo: rifiuti e attrezzi da scasso

PisaToday è in caricamento