Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Vecchiano: accampamento abusivo e vendita di alcol sulla spiaggia

Sul posto, in località 'La Bufalina', sono intervenute le forze dell'ordine che hanno rintracciato un cittadino senegalese. Il personale dell'Ente Parco provvederà alla bonifica dell'area

Operazione di rastrellamento e controlli mercoledì mattina, 10 agosto, da parte di Polizia e Carabinieri in località 'La Bufalina', nel comune di Vecchiano, nei pressi della spiaggia libera dove era stata segnalata la presenza di extracomunitari che, installate alcune tende, avrebbero effettuato anche la vendita di bevande alcoliche.

Sul posto le forze dell’ordine, coordinate da un funzionario della Questura e coadiuvate da personale del reparto mobile di Firenze e della Polizia Amministrativa della Questura, hanno individuato lungo l’arenile un piccolo accampamento abusivo, in parte vuoto, ma presso il quale è stato rintracciato un cittadino senegalese di 28 anni. Erano presenti 5 tende che sono state sequestrate in quanto utilizzate per la vendita abusiva di bevande alcoliche ed altre merci, il tutto privo di qualsiasi autorizzazione.

Il senegalese, sul quale sono svolti accertamenti per verificare le condizioni di soggiorno in Italia, è stato trovato in possesso della somma di oltre 800 euro. Il denaro è stato sequestrato in quanto ritenuto il provento della vendita abusiva.

Sul posto, oltre ai vigili urbani di Vecchiano, è intervenuto anche personale dell’Ente Parco San Rossore Migliarino Massaciuccoli per la bonifica dell'arenile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano: accampamento abusivo e vendita di alcol sulla spiaggia

PisaToday è in caricamento