Cronaca Montopoli in Val d'Arno

Montopoli Valdarno, tensione da Conad: negano l'accesso di un sindacalista all'assemblea

E' stato necessario l'intervento delle forze dell'ordine per ristabilire la calma. Al centro dell'assemblea la richiesta di reintegro dei tre giorni di malattia in busta paga

Tensione ieri mattina di fronte ai magazzini Conad nella zona industriale di Fontanelle, a Montopoli Valdarno. I responsabili aziendali, come riporta il quotidiano Il Tirreno, avrebbero negato l'accesso ad un sindacalista ad un'assemblea programmata per discutere della decisione della cooperativa di negare i primi tre giorni di malattia in busta paga ai dipendenti, un provvedimento che ha fatto salire la protesta dei lavoratori, supportati dai sindacati Fit-Cisl e Uiltrasporti.

Secondo quanto racconta Valerio Russo della Fit-Cisl, all'assemblea avrebbe dovuto prendere parte anche un ex dipendente licenziato, che avrebbe partecipato come delegato provinciale Uil, ma i responsabili aziendali hanno negato l'accesso. Così si è creata tensione che ha reso necessario l'intervento della Polizia Municipale per ristabilire la calma, mentre intanto dalla Fit-Cisl annunciano l'intenzione di presentare una denuncia per comportamento anti-sindacale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montopoli Valdarno, tensione da Conad: negano l'accesso di un sindacalista all'assemblea

PisaToday è in caricamento