menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: misurazione della temperatura e appuntamento per accedere ai servizi comunali

Le misure varate dalla Giunta del sindaco Conti per il peggioramento della situazione dei contagi da Covid. Ecco i dettagli

Nuove disposizioni per l’accesso di dipendenti e utenti alle sedi comunali. Le ha disposte la Giunta comunale in ottemperanza al recente DPCM contenente le disposizioni contro il diffondersi dell’emergenza legata al Covid-19.
"Purtroppo, visto il persistere della situazione di emergenza - commenta il vicesindaco con delega agli Affari Generali Raffaella Bonsangue - appare opportuno e necessario ribadire la necessità di misure che possano contrastare e ridurre la diffusione del contagio o il rischio di quarantena nell’ambito del personale comunale e di quanti, a vario titolo, accedano ai locali dell’ente. Certo è fondamentale richiamare tutti al senso di responsabilità individuale, con l’adozione di tutte le cautele opportune e necessarie, un’autoregolamentazione nell’interesse di tutta la città. Come amministratori locali confidiamo sul senso di responsabilità e solidarietà sociale, sulla prudenza piuttosto che sulla paura".

Le nuove disposizioni prevedono un sistema di controllo degli accessi a Palazzo Gambacorti e Palazzo Mosca: chiunque accede deve indossare le mascherine di protezione individuale e sottoporsi alla misurazione della temperatura corporea. Per le altre sedi comunali, in assenza di portineria o di personale di custodia, l’ingresso è subordinato oltre che all’uso corretto della mascherina anche alla presentazione di una autodichiarazione nella quale il soggetto dichiara di non avere temperatura corporea maggiore di 37.5 gradi.

A partire da lunedì 26 ottobre, inoltre, e fino a nuova comunicazione, l’accesso all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Pisa, di piazza XX Settembre, da parte dei cittadini sarà consentito esclusivamente previo appuntamento telefonico al numero 050/910320. Anche questo provvedimento è stato adottato per evitare assembramenti a preventiva tutela della salute e al fine del contenimento della diffusione del Covid-19. L'invito, pertanto, ai cittadini è quello di non recarsi personalmente agli sportelli, contattando telefonicamente gli uffici che provvederanno prioritariamente ad espletare i servizi mediante consulenza telefonica, limitando le necessità di contatto all’essenziale. Per ogni necessità i cittadini potranno contattare l’URP ai seguenti numeri: 800981212 – 050/910237: gli operatori sono a disposizione per ogni pratica.
Al fine di evitare inutili code telefoniche la cittadinanza è invitata ad utilizzare anche la comunicazione via mail scrivendo a urp@comune.pisa.it

Stessa modalità è stata adottata da Apes. Da questa settimana infatti agli utenti sarà consentito l’accesso alla struttura esclusivamente previo appuntamento telefonico (050/505711).

Mentre la modalità dell’appuntamento rimane in essere anche per i servizi demografici del Comune di Pisa:

Ufficio Centrale di Anagrafe – piazza XX Settembre
Servizi di certificazione ed emissione carte d’identità/certificazioni e autentiche: apertura degli sportelli dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 ed i pomeriggi di martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30. Per l’appuntamento contattare i numeri 3336264260/3663481048 dalle ore 8.30 alle ore 11.30 dal lunedì al venerdì.

Servizi di variazioni anagrafiche: apertura dello sportello dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 ed i pomeriggi di martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30. Per l’appuntamento contattare i numeri 050/910556; 050/910513; 050/910534 dalle ore 8.30 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì.

Servizi di stato civile: apertura dello sportello dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 ed i pomeriggi di martedì e giovedì dalle 14.30 alle 16.30. Per l’appuntamento contattare i numeri seguenti dalle ore 8.30 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì:

- Certificazione; 050/910209;

- Matrimoni; 050/910236; 050/910225;

- Nascite/Cittadinanze; 050/910609.


Ufficio Elettorale – vicolo del Moro
Servizi di elettorale e leva militare: apertura dello sportello dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 ed i pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15 alle 17. Per l’appuntamento contattare il numero 3336265248 dalle ore 9 alle ore 12 dal lunedì al venerdì.


Ufficio decentrato di Riglione – Piazza della Fornace
Servizi di anagrafe e stato civile: apertura dello sportello dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 ed i pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15 alle 17. Per l’appuntamento contattare il numero 050/3161398 dalle ore 8.30 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì.


Ufficio decentrato di Marina di Pisa – Via Guidi
Servizi di anagrafe: apertura dello sportello dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 ed i pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15 alle 17. Per l’appuntamento contattare il numero 050/36307 dalle ore 8.30 alle ore 12.30 dal lunedì al venerdì.

Per il ritiro delle notifiche di Sepi ed Equitalia l’utenza può presentarsi senza appuntamento nelle seguenti modalità:

- Notifiche per le quali era indicata la sede di ritiro presso la ex Circoscrizione 2 (CEP), la ex Circoscrizione 4 (San Marco-San Giusto), la ex Circoscrizione 5 (Don Bosco): il ritiro può essere effettuato preso la sede dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico in Piazza XX Settembre;

- Notifiche per le quali era indicata la sede di ritiro presso la ex Circoscrizione 3 (Putignano): il ritiro può essere effettuato preso la sede Ufficio decentrato di Riglione – Piazza della Fornace;

- Notifiche per le quali era indicata la sede di ritiro presso la ex Circoscrizione 1 (Marina di Pisa): la sede di ritiro è confermata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Riapre la gelateria De' Coltelli dopo la pausa invernale

social

Ricette locali, il riso al tartufo alla pisana

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento