Cronaca Cep / Via Donato Bramante

Colpisce la madre con un coltello, arrestato tossicodipendente

Al culmine di un litigio sfociato per vecchi rancori, un tossicodipendente ha aggredito la madre, provocandole ferite alla testa. L'uomo è stato arrestato: era già noto alle forze dell'ordine

Ha colpito la madre ripetutamente con un coltello da cucina. Per questo un cinquantenne pisano, R.M., già noto alle forze dell'ordine per problemi di tossicodipendenza, è stato arrestato ieri pomeriggio dalla Polizia.


Secondo quanto ricostruito dagli agenti, l'uomo si era scagliato contro la madre, 77 anni, al culmine di una lite scoppiata per vecchi rancori all'interno dell'abitazione in cui i due vivono a Pisa, in Via Bramante. Il figlio ha afferrato un coltello da cucina sferrando fendenti. Fortunatamente ha procurato all'anziana solo ferite superficiali alla testa, giudicate guaribili in 15 giorni dai medici del pronto soccorso. Nella colluttazione è rimasto lievemente ferito anche lo stesso aggressore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpisce la madre con un coltello, arrestato tossicodipendente

PisaToday è in caricamento