Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza delle Vettovaglie

Piazza Vettovaglie, da Confcommercio: " Fuori controllo"

Dopo l'episodio dell'accoltellamento in Piazza delle Vettovaglie, durante la finale degli europei di calcio, il direttore di Confcommercio Pisa Federico Pieragnoli denuncia la grave situazione

Il direttore di Confcommercio Federico Pieragnoli

La città si è da poco lasciata alle spalle l'episodio dell'accoltellamento in Piazza delle Vettovaglie, avvenuto domenica scorsa, e adesso a parlare è il direttore della Confcommercio pisana, Federico Pieragnoli. “Basta con la politica degli annunci e dei proclami. Quello che è successo in piazza delle Vettovaglie è un fatto di una gravità assoluta - si sfoga Pieragnoli - e non c'è più tempo da perdere. L'ultima, violenta, barbara rissa tra tunisini, con la guerra delle bottiglie, è il segnale inequivocabile che la situazione è quasi completamente fuori controllo".

"Stiamo parlando di uno dei cuori pulsanti del centro storico pisano, di una delle piazze fulcro della città, ormai ridotta a terra di nessuno - continua a dire il presidente di Confcommercio Pisa - È un luogo di spaccio, degrado, violenza. Commercianti, pubblici esercizi e residenti della zona sono visibilmente esasperati, e non possono accontentarsi dell'ennesima, stentorea litanìa: si dice ci vorrebbero più uomini, più mezzi, più risorse. Tutto vero, ma nell'attesa che vaghe ed incerte promesse si trasformino in realtà, deve essere garantita adesso, qui ed ora, l'incolumità delle persone che lavorano, vivono, frequentano piazza delle Vettovaglie".

Non tocca a noi suggerire le modalità degli interventi, quel che è certo è che non possiamo accettare il fatto che esistano situazioni da far west all'interno del centro storico - conclude Pieragnoli - L'appello che rivolgiamo al Prefetto, al Sindaco di Pisa, al Comandante della Polizia Municipale, è che si ponga rimedio con assoluta urgenza a questo stato di cose. Piazza delle Vettovaglie, insieme alla stazione e ad alcune zone del litorale pisano, costituiscono le priorità improcrastinabili e debbono essere risolte. Noi, i commercianti, gli imprenditori, i cittadini non ci rassegneremo a questo stato di fatto increscioso e preoccupante, e faremo di tutto affinché i riflettori restino accesi. Fino alla  soluzione definitiva”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Vettovaglie, da Confcommercio: " Fuori controllo"

PisaToday è in caricamento