rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Gara tpl in Toscana: pace fatta tra Mobit e Autolinee Toscane

Le due aziende hanno trovato l'accordo su sopralluoghi e ispezioni in vista della firma del futuro contratto di concessione del servizio di trasporto pubblico a Autolinee Toscane

Le aziende contendenti nella gara per il tpl in Toscana hanno raggiunto un accordo, nell'interesse di tutti gli utenti del servizio di trasporto pubblico su gomma. Lunedì pomeriggio gli attuali gestori, rappresentati da Mobit, e l'aggiudicatario definitivo della gara regionale, Autolinee Toscane spa, hanno sottoscritto un documento che fissa un nuovo cronoprogramma e modalità concordate per lo svolgimento delle attività propedeutiche alla firma del futuro contratto di concessione (sopralluoghi negli immobili, ispezioni sui mezzi, accesso a documenti, ecc). L'atto è stato firmato dal presidente di Mobit Andrea Zavanella, dal presidente di Autolinee Toscane spa Bruno Lombardi e dal responsabile unico del procedimento di gara Riccardo Buffoni, in rappresentanza della Regione Toscana.


"Prendiamo atto con soddisfazione del clima mutato, che va nella direzione da noi sempre richiesta e auspicata - ha detto l'assessore regionale ai Trasporti Vincenzo Ceccarelli - sono lieto di veder prevalere il senso di responsabilità verso i cittadini e l'obiettivo comune di garantire l'efficienza del servizio di trasporto. Questo accordo rappresenta un tangibile passo in avanti in questa direzione. Per quanto riguarda la Regione, continueremo a svolgere il nostro ruolo di 'accompagnamento' verso l'avvio della nuova fase di tpl a bacino unico regionale, nel rispetto delle procedure di gara".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gara tpl in Toscana: pace fatta tra Mobit e Autolinee Toscane

PisaToday è in caricamento