Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Aeroporto, Ryanair prosegue le 'nozze' con il Galilei: a Pisa fino al 2018

E' stato l'amministratore delegato Michael O'Leary a dare la notizia durante una conferenza stampa presso lo scalo pisano. Lanciato anche il programma destinazioni per l'estate 2014. Offerte voli da 14,99 euro per ottobre e novembre

Un binomio vincente che si rinnova per altri cinque anni. Ryanair, la compagnia aerea irlandese, ha annunciato oggi di aver stipulato un nuovo accordo quinquennale con l’aeroporto di Pisa: in pratica resterà legata alla città della Torre fino al 2018. Il traffico Ryanair a Pisa crescerà del 15%, passando da 2,6 milioni di passeggeri a 3 milioni entro appunto il 2018.

Nell'occasione Ryanair ha lanciato anche la sua programmazione per l’estate 2014 da Pisa, che è ora in vendita sul sito web, con un totale di 50 rotte e 446 voli settimanali.

Ryanair ha festeggiato il lancio della sua programmazione estiva da Pisa per il 2014 mettendo a disposizione posti sul suo intero network europeo, a tariffe a partire da soli €14,99 per viaggiare a ottobre e novembre, disponibili per la prenotazione entro la mezzanotte (24:00) di giovedì (12 settembre).

“Ryanair è lieta di annunciare un nuovo accordo quinquennale con l’aeroporto di Pisa, che vedrà il nostro traffico a Pisa crescere del 15%, da 2,6 a 3 milioni di passeggeri entro il 2018, poiché abbiamo esteso il nostro impegno di accrescere il traffico e il turismo a Pisa - ha affermato l'amministratore delegato di Ryanair Michael O’Leary - la nostra programmazione per l’estate 2014 da Pisa presenta 50 rotte verso eccitanti destinazioni che includono Creta, Gran Canaria e Siviglia. I consumatori e i visitatori italiani possono continuare ad abbandonare le alte tariffe di Alitalia e godersi vacanze al sole e city break tutto l’anno, grazie alle tariffe bassissime di Ryanair senza alcuna sovrattassa carburante".

“Il rinnovo dell’accordo con Ryanair - ha affermato Costantino Cavallaro, presidente di SAT - è un traguardo importante per il nostro aeroporto e per l’intero territorio di Pisa e della Toscana sia per l’impatto in termini economici che per la funzione sociale che assolve poiché consente alle numerose comunità di cittadini stranieri residenti nella Regione di avvalersi di collegamenti diretti con il proprio paese di origine”.aeroporto Ryanaia-2
Nel corso della conferenza stampa, Gina Giani, amministratore delegato e direttore generale di SAT, ha dichiarato: “Siamo molto soddisfatti di festeggiare oggi il nuovo accordo con Ryanair. Il rinnovato impegno a collaborare sino al 2018 conferma la solidità della partnership tra SAT e il vettore irlandese e dà continuità ai piani di sviluppo di Ryanair sull’aeroporto 'Galilei'. Il vettore irlandese ha avuto un ruolo decisivo nella crescita del 'Galilei', generando un importante incremento del traffico passeggeri in Toscana e contribuendo all’impatto economico dell’aeroporto di Pisa sul territorio. Ricordo che nel 2012 l’aeroporto Galilei di Pisa ha generato sulla regione oltre 1 miliardo di euro di impatto economico e circa 6.000 posti di lavoro complessivi tra diretti, indiretti ed indotti”.

Presente alla conferenza stampa anche il sindaco di Pisa Marco Filippeschi che ha affermato: “Il nuovo accordo rafforza una collaborazione fondamentale per SAT. Il fatto che avvenga in una situazione di crisi mondiale ancora pesante ne esalta il valore. Significa che la nostra società di gestione, Pisa e la Toscana meritano fiducia. Per Pisa il rapporto con Ryanair è già oggi alla base dello straordinario cambiamento che la città sta vivendo, del nuovo turismo che fa centro nella nostra città e di un possibile rilancio delle nostre relazioni europee e internazionali, in ogni dimensione. Ciò genera economie nuove e significa sviluppo e garanzia del lavoro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, Ryanair prosegue le 'nozze' con il Galilei: a Pisa fino al 2018

PisaToday è in caricamento