rotate-mobile
Cronaca

Sicurezza: i volontari dell'Associazione Nazionale Carabinieri agli eventi Confcommercio

Siglato un accordo fra i due enti per la reciproca valorizzazione e poter avere presidi di supporto agli appuntamenti promossi dagli esercenti

Un presidio di sicurezza in occasione degli eventi e sviluppo di iniziative congiunte per la reciproca valorizzazione. Con queste premesse Confcommercio Provincia di Pisa e il Nucleo provinciale dell'Associazione Nazionale Carabinieri - n. 18 Volontariato e Protezione Civile Pisa stringono un accordo di collaborazione che vede nascere una nuova partnership tra l'associazione di categoria e l'associazione di volontariato del corpo dei militari.

"Un accordo che ci fa innanzitutto stare più tranquilli, perché garantisce la presenza di personale altamente qualificato in occasione dei numerosi eventi e manifestazioni che organizziamo sull'intero territorio provinciale, soprattutto in questo anno di ripartenza dopo la pandemia - afferma il direttore di Confcommercio Provincia di Pisa Federico Pieragnoli - una sinergia che parte dalla collaborazione per le iniziative ma che deve essere il trampolino di lancio per sviluppare insieme nuove idee e progetti".

"Siamo felici di avviare questa importante collaborazione che può aprire nuove prospettive per entrambe le associazioni - dichiara il presidente del Nucleo provinciale dell'Associazione Nazionale Carabinieri Emilio Greco - abbiamo una vasta esperienza in molti eventi e manifestazioni organizzate sul territorio e veniamo da un periodo di lungo impegno nei mesi di pandemia, dove abbiamo prestato assistenza con la consegna di viveri alle persone in difficoltà e fatto in media 12 ore al giorni di assistenza presso gli hub nel corso della campagna vaccinale".

"Siamo la parte operativa sul territorio di un'associazione strutturata a livello nazionale, con reparti altamente specializzati come gruppi cinofili, monitoraggio con droni e gruppi di radiocomunicazioni, e i nostri volontari sono formati per corsi di Protezione civile", aggiunge il coordinatore del Nucleo provinciale dell'Associazione Nazionale Carabinieri Franco Bianchi.

Un importante servizio di presidio e sorveglianza a disposizione della struttura di via Chiassatello, soprattutto in occasione degli eventi che prevedono un'alta affluenza di pubblico. "Un accordo che ci fa piacere e ci riempie di orgoglio, fondamentale per la sicurezza dei nostri eventi, sia come elemento di controllo ma anche come deterrente per certi tipi di comportamento", evidenzia il vicepresidente di Confcommercio Provincia di Pisa, Alessandro Trolese.

Ha portato il suo saluto il presidente del Sindacato Italiano Balneari Confcommercio Pisa, Fabrizio Fontani: "Ringrazio l'Associazione Nazionale Carabinieri per per questa opportunità di collaborazione con una realtà che costituisce un punto di riferimento per il nostro territorio e che persegue obiettivi comuni con la nostra associazione, come legalità, rispetto delle regole e della sicurezza".

Attualmente l'Associazione Nazionale Carabinieri aggrega carabinieri in servizio, in congedo, i loro familiari e simpatizzanti e conta più di 170mila iscritti in tutta Italia, oltre 90mila soci effettivi, tra militari in servizio e non più in servizio, circa 1.700 sezioni sul territorio nazionale e 166 organizzazioni di volontariato. Il Nucleo provinciale dell'Associazione Nazionale Carabinieri nasce nel 1996 ed è stato tra i primi a promuovere attività di volontariato e anche tra i primi a svolgere attività di Protezione Civile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: i volontari dell'Associazione Nazionale Carabinieri agli eventi Confcommercio

PisaToday è in caricamento