Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

San Giuliano Terme, accordo con il volontariato: canale Ozzeri sotto sorveglianza

Il Consorzio Auser Bientina e l'Associazione SAVA hanno firmato un'intesa che prevede la piena collaborazione della Squadra Antincendio nel monitoraggio del corso d'acqua. I volontari forniranno il loro supporto anche in situazioni di emergenza

E' stata siglata, con l'approvazione del Comune di San Giuliano Terme, la convenzione tra il Consorzio Auser Bientina e l'Associazione di volontariato SAVA (Squadra Antincendio Volontari Asciano) per una maggiore sorveglianza idraulica sull'Ozzeri.

L'Associazione SAVA si occuperà del controllo visivo diretto ogni 30 giorni dei corsi d’acqua verificando che lungo i tratti dei canali assegnati non si trovi alcun tipo di sbarramento. Verrà inoltre svolta una sorveglianza continua in caso di forti piogge ed allerta maltempo, dopo ogni evento meteorico di un certo rilievo e comunque ogni qual volta la sala operativa del C.B.A.B. attivi le procedure di protezione civile e richieda la detta sorveglianza.

L’Associazione, per le prestazioni concordate, metterà a disposizione 20 volontari. Il Consorzio di Bonifica Auser-Bientina effettuerà il controllo delle attività, valutando le relazioni scritte dei sopralluoghi che l’Associazione dovrà svolgere nei modi e nei tempi previsti dalla presente convenzione e dopo ogni evento alluvionale verificherà il supporto ricevuto dall’Associazione stessa sulla base del citato Piano di Protezione Civile di Rischio Idraulico.

La convenzione avrà la durata di un anno e sarà rinnovata automaticamente salvo disdetta scritta e motivata da una delle parti.

“Grazie all’accordo raggiunto tra il volontariato e il Consorzio Auser Bientina - afferma l'assessore all'Ambiente e Protezione Civile Francesco Verdianelli - riusciremo ad avere un presidio permanente e garantito inerentemente alla sorveglianza idraulica del canale Ozzeri. L’Amministrazione Comunale pur non avendo competenze dirette sulla gestione del canale demaniale - continua Verdianelli - ha approvato con favore l’intesa in quanto la ritiene indispensabile ai fini di meglio garantire la sicurezza dei cittadini che abitano nella zona anche, e soprattutto, in caso di eventi per i quali si renda necessario attivare il sistema di protezione civile”.

“Prosegue il nostro impegno per la sicurezza idraulica di uno dei corsi d’acqua più importanti di quest’area - sottolinea il commissario del Consorzio Ismaele Ridolfi - d’ora in avanti il Consorzio, e quindi tutti i cittadini, potranno contare sulla collaborazione dell’associazione SAVA: si tratta di un passaggio importante, perché la Squadra Antincendio Volontari Asciano è una realtà che, operando quotidianamente sul territorio, conosce molto bene le sue problematiche ed ha sicuramente a cuore la sua cura. Grazie alle sinergie prodotte, riusciremo così a rendere ancora più continuativa la sorveglianza del Canale Ozzeri, in modo anche da poter individuare tempestivamente possibili problemi, quali la presenza di ture, alberi attraversati, cedimenti di sponda, tane prodotte da animali e altro ancora. Più in generale, la SAVA collaborerà col Consorzio per garantire un presidio a disposizione dei cittadini anche nei momenti di emergenza, quando ad esempio si tratterà di approntare e distribuire i ballini di sabbia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano Terme, accordo con il volontariato: canale Ozzeri sotto sorveglianza

PisaToday è in caricamento