Cronaca

'Adotta un sorriso': cure dentistiche gratuite per i bambini seguiti dai servizi sociali

Il progetto è realizzato dalla Società della Salute Zona pisana e dall'associazione Andi Pisa

Cure dentistiche gratuite ai minori di 14 anni in carico ai servizi sociali della Zona Pisana grazie al protocollo d’intesa fra la Società della Salute e la sezione pisana dell’Andi, l’associazione nazionale dei dentisti italiani. Si chiama 'Adotta un sorriso' l’accordo, di durata biennale, presentato sabato 3 luglio in apertura della seconda giornata dell’11° Congresso nazionale dedicato alla memoria del dottor Michele Cagidiaco, organizzato proprio dall’Andi e ospitato nella cornice del Real Collegio di Lucca. Un’intesa che si propone di mettere a disposizione dei bambini più vulnerabili del territorio pisano un servizio totalmente gratuito di igiene orale ma anche di diagnosi e terapie odontoiatriche, eccezion fatta per le cure ortodontiche (quali, ad esempio, gli apparecchi dentali).

Gli impegni, ovviamente, sono reciproci. Gli odontoiatri, tutti su base volontaria, sono individuati fra i propri soci dalla sezione pisana dell’associazione dei dentisti italiani e i nominativi comunicati all’Unità Funzionale 'Assistenza sociale, consultorio e neuropsichiatria infantile' della SdS Pisana. Al responsabile del servizio sociale, invece, è affidato il compito d’individuare il minore che necessità di cure odontoiatriche, prendere contatto con il dentista e concordare le modalità di erogazione della prestazione, mettendo a disposizione tutta la documentazione clinica e autorizzativa necessaria. A suo carico anche la responsabilità della presenza del minore alla visita e l’applicazione delle prescrizioni mediche ritenute necessarie dal dentista.

"Le cure dentistiche sono fondamentali a tutte le età e in modo particolare per i bambini, ma le famiglie più vulnerabili spesso non sono costrette a rinunciarvi per le spese che esse comportano - ha spiegato la presidente della Società della Salute della Zona Pisana Gianna Gambaccini - grazie alla generosa disponibilità dei soci dell’Associazione Nazionale Dentisti Italiani, adesso, siamo in grado di dare una risposta ai bisogni di cure dentistiche per quanto riguarda i minori di 14 anni delle famiglie più in difficoltà fra quelle conosciute dai nostri servizi, un’emergenza già prima della pandemia che in questi mesi non si è aumentata ulteriormente".

"I nostri soci che aderiranno al progetto adotteranno un minore di 14 anni e lo seguiranno dal punto di vista odontoiatrico e di educazione alla salute orale - ha aggiunto la dottoressa Lucia Micheletti, presidente dell’Andi di Pisa - la finalità di questa iniziativa è migliorare la salute orale di piccoli pazienti che, vivendo una condizione di disagio sociale e non potendo affrontare i costi delle cure odontoiatriche, non possono venire intercettati precocemente nella prevenzione delle patologie orali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Adotta un sorriso': cure dentistiche gratuite per i bambini seguiti dai servizi sociali

PisaToday è in caricamento