Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Aeroporto "Galilei", la crescita non si ferma: utile di 4,2 milioni di euro

I dati del Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2011 sono estremamente positivi e confermano il ruolo di primo piano dello scalo pisano nel panorama aeroportuale italiano in un momento difficile

Un utile netto pari a 4,2 milioni di euro, in aumento del 20,6% rispetto al 30 settembre 2010. Si è chiuso con un bilancio estremamente positivo il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2011, approvato oggi dal cda della Sat spa, la società che gestisce l'aeroporto di Pisa.
Inoltre per quanto riguarda il traffico passeggeri, il "Galilei" ha registrato nel periodo gennaio-settembre 2011 una crescita pari all'11,4% (+364.624 passeggeri) rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, per un totale di 3.568.900 passeggeri transitati. Tale tasso si conferma superiore a quello registrato dal sistema aeroportuale italiano nel periodo, pari al 7,6%.

Decisamente positivo l’andamento del traffico passeggeri nel terzo trimestre (+8,6%), grazie anche all’impulso della nuova base Air One, la seconda in Italia dopo Malpensa, operativa sul Galilei dallo scorso 1° luglio. In miglioramento infine il load factor (fattore di riempimento medio dei voli di linea), passato dal 75,6% del 30 settembre 2010 al 77,9% del 30 settembre 2011.

Questi risultati confermano, salvo circostanze eccezionali e non prevedibili, le previsioni della Società per l’esercizio in corso di una crescita del traffico passeggeri a doppia cifra, raggiungendo così i 4,5 milioni di passeggeri trasportati, oltre che di un miglioramento dei risultati economici dell’esercizio in corso rispetto a quelli del 2010.

Chiaramente soddisfatto il sindaco di Pisa Marco Filippeschi, presidente del patto di sindacato che lega i soci pubblici che detengono la maggioranza in Sat spa: "Sono risultati molto positivi, che convalidano il piano industriale di Sat e valorizzano la rilevanza nazionale dell’aeroporto pisano e la sua centralità per lo sviluppo della Toscana. Il fatto che si registrino utili rilevanti e dati in ascesa di traffico, controcorrente, in una situazione di grave crisi economica e d’incertezze in Europa, rende ancora più rilevanti le performance della nostra azienda e del suo management".

"Le scelte d’investimento, che prevedono qualificazioni e potenziamenti strategici, sono convalidate e rafforzate dai risultati di gestione - aggiunge Filippeschi - e rappresentano prospettive di crescita che vedono impegnati in un’intesa molto solida le istituzioni pubbliche, Regione Toscana in primis, e gli azionisti privati che partecipano al capitale di Sat".

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto "Galilei", la crescita non si ferma: utile di 4,2 milioni di euro

PisaToday è in caricamento