Campo sportivo San Piero a Grado: la 'Litorale Pisano' gestirà l'impianto

L'assessore Latrofa: "Per la prima volta concessione data dopo regolare gara a evidenza pubblica"

Il Comune di Pisa ha affidato in concessione alla A.S.D. 'FC Litorale Pisano', risultata provvisoriamente aggiudicataria, la porzione di terreno su cui insiste il campo sportivo adiacente l’Istituto comprensivo pisano presso le scuole 'Castagnolo' a San Piero a Grado, all’interno dell’Area Parco di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli.

"Per la prima volta - commenta l’assessore ai Lavori pubblici e agli impianti sportivi Raffaele Latrofa - è stata data in concessione l'area sportiva dopo l’espletamento di una regolare procedura a evidenza pubblica che consente alla scuola ed al quartiere di San Piero a Grado di veder riqualificati e utilizzabili spazi sportivi fino ad ora non sfruttati a pieno. È una grande soddisfazione continuare ad affidare mediante bandi pubblici infrastrutture sportive che le precedenti Giunte del Pd avevano abbandonato al loro destino".

Le condizioni dell’affidamento prevedono, oltre la custodia e guardiania del campo e relative pulizie settimanali degli spazi sportivi concessi, anche il taglio dell'erba, la rimessa in funzione del campo di volley, la sistemazione dell'impianto di illuminazione attualmente non funzionante, il ripristino e riparazione dei camminamenti pedonali e delle aree esterne pavimentate, riparazione e tinteggiatura degli spogliatoi e il controllo dell'impianto elettrico. E il rifacimento della recinzione esterna là dove mancante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La A.S.D. 'FC Litorale Pisano', attualmente concessionaria del campo sportivo di Marina di Pisa, avrà l’affidamento dell’impianto per due anni, eventualmente rinnovabili, dietro la corresponsione di un canone omnicomprensivo di concessione di 960 euro annuo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

  • Nuovo supermercato in Borgo Stretto: "Affossate le piccole attività"

  • Coronavirus in Toscana: 8 nuovi casi, in isolamento 217 persone in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento