rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Per noia picchiarono due universitari: denunciati 4 minorenni del branco

I fatti risalgono alla sera del 19 febbraio. L'aggressione è avvenuta in Piazza Dante a Pisa

E' stata una vera e propria aggressione. Per sconfiggere la noia. E' quanto emerge dalle indagini dei Carabinieri, ancora in corso, che hanno portato alla denuncia di 4 minorenni per il ferimento di due studenti universitari, avvenuto la sera del 19 febbraio in Piazza Dante a Pisa. In quell'occasione si era parlato di una rissa, partita da un richiamo delle due vittime poi picchiate ad un gruppo di ragazzi. 

Secondo quanto si apprende, invece, si è trattato di una vera e propria azione pianificata, senza una causa scatenante, se non la voglia di rompere la routine con una scazzottata. E' così che il branco, composto da 7-8 minori, ha deciso con un pretesto di avvicinarsi ai due universitari, circondarli e colpirli ripetutamente con calci e schiaffi, anche dopo essere stati scaraventati a terra. Al Pronto Soccorso le prognosi stabilite per i giovani malmenati sono state di 10 e 15 giorni. 

L'accusa per i 4 under18 identificati, italiani e studenti in istituti di istruzione secondaria di Pisa, è di lesioni personali aggravate. Competente è la Procura dei minori di Firenze. I Carabinieri cercano ora il resto della banda. Gli accertamenti hanno comportato l'analisi dei filmati dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona dell'aggressione e nelle vie limitrofe, le testimonianze delle vittime e di numerose persone presenti sul luogo nell'immediatezza dei fatti. Stesso sistema che viene seguito per rintracciare i rimanenti complici, insieme alle dichiarazioni che vorranno rilasciare i denunciati. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per noia picchiarono due universitari: denunciati 4 minorenni del branco

PisaToday è in caricamento