Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Ferisce un uomo con il coltello: arrestato per lesioni gravissime

Nella notte tra mercoledì 12 e giovedì 13 maggio alla stazione centrale un tunisino ha aggredito un connazionale al termine di una lite per denaro

Gli agenti della Polizia Ferroviaria di Pisa, nella notte di giovedì 13 maggio, hanno arrestato per lesioni gravissime e porto abusivo d’arma un cittadino tunisino di 39 anni, che, brandendo un coltello lungo 15 centimetri, ha ferito gravemente un connazionale di 29 anni colpendolo all’altezza di una scapola. La lite sembra essere scaturita dalla contesa per una piccola somma di denaro.

I poliziotti, che pattugliavano la stazione e che si trovavano poco distanti dal luogo dell’aggressione, hanno udito le urla provenienti dal locale biglietteria e si sono precipitati sul posto trovando i due extracomunitari, conosciuti perché abituali frequentatori della stazione, mentre si affrontavano fisicamente. L’aggressore, immediatamente disarmato, è stato arrestato ed portato nel carcere Don Bosco, mentre la vittima è stata trasportata all'ospedale per le cure del caso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferisce un uomo con il coltello: arrestato per lesioni gravissime

PisaToday è in caricamento