Cronaca

Si apposta fuori l'ospedale e aggredisce una psichiatra: vittima in gravi condizioni

Secondo le prime informazioni l'uomo si è appostato fuori il Santa Chiara aspettando la donna, per poi colpirla con un corpo contundente

Ha i tratti di un vero e proprio agguato quanto avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi, 21 aprile, nel perimetro dell'area dell'ospedale Santa Chiara a Pisa. Secondo quanto si apprende la Polizia di Stato è intervenuta verso le 18.30 nelle immediate vicinanze dell'Unità funzionale Salute Mentale Adulti perché una donna, una psichiatra della struttura, è stata violentemente aggredita. Le sue condizioni sono apparse subito gravi, è stata portata a Cisanello ed ora è prognosi riservata.

Sul posto sono intervenuti i poliziotti di Squadra Volanti, Squadra Mobile e Scientifica. Ci sarebbe un testimone. Secondo la ricostruzione sulla quale stanno lavorando gli inquirenti ad agire sarebbe stato un uomo, vestito di nero, che avrebbe aspettato la dottoressa fuori l'edificio di Psichiatria. Una volta che la vittima è uscita è scattato il pestaggio, inizialmente pareva a mani nude, mentre in realtà avrebbe usato un corpo contundente, non ancora trovato. Poi l'aggressore è fuggito. Gli investigatori sono al lavoro per ricostruire la dinamica dei fatti, setacciando la zona alla ricerca di indizi utili per dare un nome e un volto al colpevole. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si apposta fuori l'ospedale e aggredisce una psichiatra: vittima in gravi condizioni
PisaToday è in caricamento