Cronaca

Ispettori aggrediti: titolare dell'autolavaggio lancia scrivania

L'episodio è avvenuto a San Miniato: al momento del controllo nell'autolavaggio era presente un lavoratore al nero. Per il titolare è stata predisposta la sospensione dell'attività ed è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale

E' il titolare di un autolavaggio di San Miniato ad aver prima insultato e poi aggredito i due ispettori del lavoro durante un normale controllo di routine. Gli ispettori avevano appena contestato la sospensione dell'attività al proprietario, quando questi ha dato in escandescenze e ha scagliato una scrivania contro di loro, dopo averli a lungo insultati, impedendo di fatto la conclusione dell'accesso ispettivo. L'uomo è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Il provvedimento degli ispettori si era reso necessario dopo avere accertato che in quel momento al lavoro c'erano due dipendenti, dei quali uno totalmente al nero, superando dunque la soglia minima del 20% del personale impiegato che sancisce la chiusura dell'attività. Inizialmente l'imprenditore aveva cercato di giustificarsi affermando che il lavoratore al nero, un marocchino in regola con il permesso di soggiorno, era al suo primo giorno di lavoro ed era in prova, tesi confermata anche dal lavoratore stesso agli ispettori, ma tuttavia ininfluente ai fini del provvedimento.


La sospensione dell'attività è scattata stamani alle 12 perché il titolare non ha ottemperato alle richieste della Direzione provinciale del lavoro di regolarizzare la posizione, con contratto a tempo indeterminato e subordinato, del lavoratore senza contratto e il pagamento della sanzione accessoria di 1500 euro. "Questo episodio è il primo in Toscana - ha detto la direttrice dell'ufficio del lavoro Anna Maria Venezia - ma non deve comunque essere sottovalutato, anzi deve essere stigmatizzato e isolato anche dalla società civile, perché il lavoro degli ispettori serve soprattutto a garantire dignità e sicurezza soprattutto ai lavoratori e meccanismi di concorrenza leale tra gli imprenditori". (fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ispettori aggrediti: titolare dell'autolavaggio lancia scrivania

PisaToday è in caricamento