Cronaca

Sul treno senza biglietto, aggredisce capotreno e poliziotti: arrestato

Il ragazzo ha rifiutato di comunicare le proprie generalità alla capotreno che voleva fargli la multa. Alla fine è finito in manette e poi rimesso in libertà

Era salito sul treno regionale La Spezia-Pisa senza biglietto e ha dato in escandescenza quando la capotreno ha mostrato l'intenzione di multarlo. Il giovane, un cittadino dominicano di 27 anni, è stato così arrestato dagli agenti della Polfer di Pisa. L'episodio è avvenuto lunedì mattina, 16 maggio. Il ragazzo ha rifiutato di declinare le proprie generalità alla capotreno intenzionata ad elevargli la prescritta sanzione per chi tenta di viaggiare sui treni sprovvisto di biglietto. E' stata così richiesta la presenza della Polizia Ferroviaria, mentre intanto il dominicano inveiva con offese contro la dipendente delle Ferrovie. Il 27enne ha poi aggredito anche i poliziotti, tanto che un agente ha riportato lesioni al volto. Il sudamericano è stato così arrestato per violenza, resistenza e lesioni a pubblico Ufficiale.

E' stato poi rimesso in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul treno senza biglietto, aggredisce capotreno e poliziotti: arrestato

PisaToday è in caricamento