Cronaca

Al via il Progetto europeo EU Voice con 'Abitare in città-Storytelling a Pisa'

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Ai nastri di partenza il percorso evento “Abitare in città-Storytelling a Pisa”, nato nell’ambito del progetto europeo EU-Voice, che promuove il volontariato culturale e lo scambio di esperienze di partecipazione dei cittadini stranieri immigrati e della popolazione locale.

Questo progetto di cui Cesvot è capofila, coinvolge oltre all’Italia anche la Grecia, Regno Unito, Irlanda, Austria. “Città invisibili” sarà uno degli spunti tematici della tappa pisana promossa dal CSI Solidarietà Centro Sportivo Italiano Toscana, con Emanuela Bristot e Miranda Parrini, curatrici del percorso formativo di fotografia e audiovisivo multimediale.

Il percorso sarà un ulteriore stimolo e rafforzamento di competenze tecniche e relazionali, che si pone l'obiettivo di creare contenuti digitali multimediali di storytelling – videoclip, fotografia, reportage - per condividere e costruire la nostra memoria collettiva. Il talento dei dieci aspiranti volontari, che hanno aderito all’iniziativa, sarà sviluppato e promosso sperimentando la dimensione ecologica della comunicazione, aprendo lo spazio al pensiero critico e creativo, per dare vita alla esplorazione urbana attraverso le proprie storie, raccontando la realtà in cui si vive.

Le opere e i contenuti costruiti dai dieci partecipanti, protagonisti del percorso “ EU Voice- Abitare in città- Storytelling “ diverranno a giugno 2021 una mostra evento con il Comune di Pisa. Sono previste infine attività di disseminazione dei risultati del progetto oltre alla mostra evento finale, sito web dedicato e la diffusione delle opere prodotte.

Inoltre sarà formato un team di giovani redattori sociali volontari che comunicano e informano nei settori dello sport, della salute, del benessere, della cultura e sul senso di appartenenza al territorio, sviluppando reti di realtà associative ed enti che condividono la volontà di potenziare e valorizzare l’aspetto comunicativo, educativo e partecipativo proveniente dal mondo dell’associazionismo, del volontariato, della scuola, dei mass media.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il Progetto europeo EU Voice con 'Abitare in città-Storytelling a Pisa'

PisaToday è in caricamento