Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Crespina

Cenaia: dirigente di basket muore nel sonno a 37 anni

Inutile ogni tentativo di soccorso. E' stata la compagna sabato mattina ad accorgersi che l'uomo non si alzava da letto

E' stato un malore a spezzare la vita di Alberto Contini, 37 anni, originario di San Frediano a Settimo (Cascina), ma residente a Cenaia, nel Comune di Crespina Lorenzana, dove il giovane viveva con la compagna. Ed è stata proprio la donna sabato mattina, 7 maggio, ad essersi accorta che qualcosa non andava. Al risveglio infatti non si alzava dal letto: Alberto era morto nella notte. Inutili i tentativi di soccorso.

Il 37enne, dopo un passato da giocatore nelle file del Cus Pisa, era dirigente del Basket Cascina e da poco tempo era diventato insegnante di educazione fisica. Lavorava all'aeroporto 'Galilei' di Pisa come addetto ai controlli di sicurezza. Era anche un sindacalista della Fit Cisl.

I funerali verranno celebrati lunedì 9 maggio alle 16 a San Frediano a Settimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cenaia: dirigente di basket muore nel sonno a 37 anni

PisaToday è in caricamento