Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

All’E-team dell’Università di Pisa il primo premio nel “Media-Award 2011 - Formula Student Germany”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

L’E-team campione non solo su pista: la squadra corse dell’Università di Pisa si è aggiudicata il primo premio nel “Media-Award 2011 - Formula Student Germany” grazie a un video promozionale realizzato da Filippo Cappellini e Timoteo Fontanella, studenti del corso in Discipline dello spettacolo e della comunicazione della facoltà di Lettere e filosofia. Gli organizzatori della competizione tedesca, che ogni anno si tiene a Hockenheim, avevano indetto un concorso per premiare le competenze comunicative delle squadre, chiedendo di realizzare un video di 30 secondi che promuovesse l’iniziativa. Il video presentato dagli studenti pisani è risultato vincitore per “la qualità delle immagini, unite alla musica, che colgono in pieno lo spirito della manifestazione” e sarà utilizzato in ambito internazionale come promo della Formula Student Germany. Grazie a questo riconoscimento, l’E-Team ha ottenuto un posto di diritto alla gara 2012 (solitamente 80 posti e 300 domande). Il video è pubblicato sul canale YouTube dell’Università di Pisa e sul sito ufficiale della Formula Student Germany.

Ricerca tecnologica, lavoro di gruppo e competenze multidisciplinari sono le parole d’ordine dell’E-Team, la squadra corse dell’Università di Pisa che da diversi anni partecipa alle competizioni internazionali della Formula SAE italiana e della Formula Student tedesca. Il progetto dell’E-Team (https://www.eteamsquadracorse.it) è nato nel 2008. Nel corso degli anni, agli elementi provenienti da Ingegneria si sono aggiunti studenti delle facoltà di Economia, Giurisprudenza, Lettere, Lingue e Scienze politiche, le cui competenze sono fondamentali perché, ai fini delle gare, la squadra non è chiamata solo a progettare e costruire la vettura, ma anche ad affrontare i problemi legati alla ricerca e gestione delle risorse economiche, al marketing, alle pubbliche relazioni e alla comunicazione.

Anche quest’anno la monoposto dell’Università di Pisa ha preso parte alle competizioni principali riservate agli studenti, partecipando alla gara di Hockenheim ad agosto e a quella della Formula SAE Italy a Varano de' Melegari, ottenendo risultati positivi nelle prove statiche e dinamiche. I ragazzi dell’E-team, guidati dal capitano Andrea Mascellani, sono già al lavoro per costruire la vettura che correrà nella prossima stagione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All’E-team dell’Università di Pisa il primo premio nel “Media-Award 2011 - Formula Student Germany”

PisaToday è in caricamento