rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Maltempo, la pioggia colpisce Pisa: allagamenti e ristagni d'acqua

Città della Torre colpita dal maltempo. A Porta a Lucca livello dei fossi alto, attivato il piano antiallagamenti. Garage allagati in via Novelli. Numerose richieste di intervento ai Vigili del Fuoco

Il maltempo annunciato con allerta meteo arancio fa sentire i suoi effetti anche a Pisa dove la Protezione Civile è al lavoro per risolvere allagamenti e ristagni d'acqua nelle vie cittadine.

ORE 21. Situazione in miglioramento. Strade tutte riaperte tranne via di Goletta. Livelli dei fossi in calo a Porta a Lucca grazie al pompaggio.

ORE 19.45. Pubblica Assistenza di Pisa al lavoro in via Lucchese (FOTO).

ORE 18.30. I livelli dei fossi si sono abbassati. Riaperto il sottopasso di via Conte Fazio e riaperte via Corridoni, via Vespucci, il tratto di via Cisanello e di via Garibaldi. Ancora chiuse via di Gello e via di Goletta.

ORE 18.15. Situazione sotto controllo per le attività commerciali. E' quanto rendono noto da Confcommercio. "Ad ora - fanno sapere dall'associazione di categoria - non si registrano eccessivi disagi alle attività commerciali a causa delle piogge, ma non si abbassa il livello di allerta, viste le precipitazioni previste su Pisa in nottata. Qualche segnalazione è giunta in associazione dalle attività di Corso Italia, dove in un tratto particolare, già duramente colpito durante l'ultima, devastante alluvione, i pozzetti non permettevano il normale deflusso delle acque. Situazione più critica lungo la Tosco Romagnola nel comune di Cascina, in un tratto compreso tra San Prospero e Casciavola, nelle vicinanze di via Profeti, dove intorno alle ore 13 il livello dell'acqua è cresciuto improvvisamente di alcuni millimetri, oltrepassando i marciapiedi e rischiando di allagare alcuni negozi, nonostante la protezione di sacchi e paratie".

ORE 18. Segnalati in mattinata crolli a Palazzo Pretorio.

ORE 17.30. Infiltrazioni d'acqua dal soffitto nel reparto Dialisi di Cisanello.

Maltempo: infiltrazioni d'acqua nel reparto Dialisi di Cisanello

ORE 17.20. Circa 40 le richieste di intervento ai Vigili de Fuoco, soprattutto per Pisa centro e la zona di Asciano (a San Giuliano Terme) dove in via delle Casette una piccola frana ostruisce la viabilità. Sul posto i vigili urbani per le verifiche del caso.

ORE 17.15. Chiuse via Corridoni e il sottopasso di via Conte Fazio, la pompa è attiva non basta. Aperti gli altri sottopassi. La parte finale di via Sante Tani allagata.

ORE 17. Numerose richieste di intervento stanno giungendo alla Sala operativa dei Vigili del Fuoco per le zone di Pisa e San Giuliano Terme per strade allagate e qualche albero caduto.

ORE 15. Chiuse via Montanelli e via Cerboni, ora riaperte. A Porta a Lucca livello dei fossi alto, attivato il pianto antiallagamenti della Protezione Civile con pompe e idrovore. Ristagni sulle strade risolti e circolazione regolare. Avr in azione in via Novelli per alcuni garage allagati.

Maltempo: allagamenti e disagi a Pisa e provincia

VIA GARIBALDI O CANAL GARIBALDI? IL VIDEO DI UN LETTORE

QUESTION TIME. Giovanni Garzella (FI-PDL) ha presentato un question time sulla questione allagamenti. "Anche oggi la città si allaga nelle solite vie, così anche Tirrenia e Marina, ma non era una eccezionalità? - chiede - chiedo che l'amministrazione riferisca subito in Consiglio Comunale rispondendo a questa question time perchè una volta per tutte sia fatto il punto della situazione. Ormai la nostra è una emergenza continua a niente sono valse proteste segnalazioni e quant'altro: la città si allaga sempre e comunque. Per questo motivo desidero sapere: gli elenchi delle strade allagate il 24 agosto e l'elenco delle strade allagate oggi 14 ottobre".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, la pioggia colpisce Pisa: allagamenti e ristagni d'acqua

PisaToday è in caricamento