Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Pontedera / Via Milano, 36

Pontedera: allarme pacco-bomba al liceo, ma è solo una bravata

La preside dell'Istituto "XXV Aprile" ha segnalato la presenza di un pacco sospetto alla Polizia: era una semplice scatola da scarpe chiusa con nastro adesivo. Le lezioni si sono svolte regolarmente

Brindisi ha messo paura. C'è poco da dire. Il terribile attentato all'istituto "Morvillo Falcone" dove ha perso la vita la giovane Melissa Bassi ha lasciato il segno. Così ieri mattina al liceo classico "XXV Aprile" di Pontedera si sono vissuti attimi di tensione, quando la preside, intorno alle 7,30, ha chiamato il commissariato di Polizia segnalando una scatola chiusa da nastro adesivo, abbandonata sull'erba nel cortile dell'edificio.

Ma fortunantamente gli agenti hanno risolto la questione in pochi minuti, permettendo il regolare svolgimento delle lezioni: si trattava infatti di una comunissima scatola da scarpe chiusa con scotch, da cui sporgeva il manico di uno spazzolino da denti.
Dietro all'episodio, secondo la Polizia, ci sarebbe una bravata da parte di qualche ragazzo per evitare di andare a scuola. La Polizia sta indagando per rintracciare i responsabili, contando anche sui filmati delle telecamere di sorveglianza di alcuni esercizi commerciali nelle vicinanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera: allarme pacco-bomba al liceo, ma è solo una bravata

PisaToday è in caricamento