Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Vecchiano

Alluvione 2009 Vecchiano, archiviate le indagini: nessun colpevole

L'inchiesta non ha individuato responsabili: la rottura dell'argine del fiume Serchio in diversi punti venne causata da un evento di eccezionale portata, impossibile da prevedere. Furono ingenti i danni

Dopo le alluvioni che hanno colpito nei giorni scorsi la Lunigiana e la Liguria, si torna indietro nel tempo a quell'alluvione del Natale 2009 quando il fiume Serchio esondò, facendo finire sott'acqua alcune località dell'Oltreserchio a Lucca e le zone di Migliarino Pisano e Nodica, nel comune di Vecchiano. Proprio sul versante pisano furono danneggiati molti insediamenti produttivi causando decine di milioni di danni.


Erano state aperte due inchieste per individuare eventuali responsabilità. Oggi, a distanza di quasi due anni, le due indagini delle Procure di Lucca e Pisa sono state chiuse, visto che, secondo quanto si è appreso, non hanno evidenziato profili di responsabilità personali ed entrambe si sarebbero concluse stabilendo che l'ondata di piena, che portò a fratturare l'argine del fiume in più punti, fu un evento eccezionale e imprevedibile. Per questo le Procure hanno chiesto e ottenuto dai rispettivi Giudici per le Indagini Preliminari l'archiviazione. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione 2009 Vecchiano, archiviate le indagini: nessun colpevole

PisaToday è in caricamento