Ambiente e qualità della vita: Pisa primeggia tra le città toscane

La classifica della vivibilità ambientale stilata da Legambiente vede la città della Torre al settimo posto in assoluto e prima in Toscana. Ok aree verdi e Ztl, male consumo elettrico e idrico

Pisa è tra le città più virtuose dal punto di vista ambientale e dell’ecosistema urbano. Un dato per la verità già noto ma che oggi ha trovato conferma nei risultati dell’ultima indagine di Legambiente e Ambiente Italia sullo stato di salute ambientale delle città italiane. Diversi e molto diversificati i parametri di valutazione: l’estensione delle aree verdi e della Ztl, trasporto pubblico locale, isole pedonali, produzione dei rifiuti urbani, consumi elettrici e perdite di rete. 

Come premesso Pisa se la cava piuttosto bene: tra le città medie è la prima in assoluto a livello regionale e settima (su 44) nella classifica nazionale. Merito soprattutto delle aree verdi e dell’estensione della Ztl, punti di forza nei quali la nostra città non ha rivali; sesta posizione invece per le isole pedonali e settima per le imprese certificate ISO 14001 (oltre 4,07 ogni 100 imprese). Una discreta qualità dell'aria vede Pisa al decimo posto per NO2, e per l'Ozono, al dodicesimo per i PM10. Dunque le noti dolenti: Pisa è la peggiore in Toscana e tra le ultime 10 città italiane per consumo elettrico domestico. A fine classifica anche per i consumi idrici (31°) e per il numero di veicoli 18 ogni 100 abitanti. 
 
E le altre città Toscane come se la cavano? Tra i centri medi le sole a reggere il confronto con Pisa sono Lucca ( 15ª ma prima in Italia per verde urbano fruibile, isole pedonali e solare fotovoltaico), Livorno (17ª, perde sei posizioni rispetto all’anno precedente) e Prato. Male le altre con Pistoia, Arezzo e Grosseto nelle parti basse della classifica, mentre Firenze si classifica quinta (su 15) tra le grandi città, grazie alla Ztl e alla pianificazione ambientale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guardia di Finanza, nuovo bando da 66 posti: chi può partecipare

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

  • Bancomat fatto esplodere: furto da 36mila euro a Casciana Terme

  • Rubano una Jeep e scappano in Fi-Pi-Li, bloccati a Cascina: denunciati 3 minorenni

  • Lavori sulla rete idrica a Cascina: mancherà l'acqua

  • Ospedale: ancora danneggiamenti alle auto dei dipendenti

Torna su
PisaToday è in caricamento