Cronaca

Anche nella provincia di Pisa arriva Azione Studentesca

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Casaggì Pisa aderisce al progetto di Azione Studentesca Pisa, che avrà Costanza Rossi come responsabile.

Aderiamo a questo progetto con la consapevolezza di portare avanti un’idea di scuola differente dalla “Buona Scuola” di Renzi e dall’omologazione post-sessantottina che, ormai da anni, trasmette un fatalismo dilagante che attanaglia l’Italia e l’Europa.

Insieme ad Azione Studentesca, porteremo avanti la nostra idea di scuola: la scuola della meritocrazia, non del clientelismo e dei potentati; la scuola che non si subordina agli interessi privati; la scuola che non è ostaggio di un Preside-Sceriffo e ha la libertà di iniziativa; una scuola che ha salde mura e non crolla; la scuola che trasmette il Sapere per creare coscienze critiche e il confronto, senza cadere nell’incitamento di un pensiero unico che crea macchine non pensanti e omologate; la scuola della socialità, non esiste che una famiglia debba prendere il mutuo per far studiare i propri figli; la scuola che insegna le proprie Radici di Nazione e di Popolo, non la cultura gender e la società multietnica.

Siamo italiani ed europei, il nostro verbo deve essere quello della Volontà, non della rassegnazione. Dobbiamo riprenderci quello che ci è stato tolto, con la consapevolezza che apparteniamo ad una Civiltà di migliaia di anni: siamo figli di Roma e dell’Imperium, dei miti greci del trionfo dell’arte, delle epopee e delle fiabe, della natura e della navigazione.

Insomma, anche a scuola, è tempo di Rivoluzione e noi, insieme ad Azione Studentesca, saremo in prima linea.

Il punto di ritrovo di Azione Studentesca Pisa, sarà a Santa Croce sull’Arno, in corso Mazzini 36.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche nella provincia di Pisa arriva Azione Studentesca

PisaToday è in caricamento