Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Dall'Accademia dei Disuniti di Pisa un riconoscimento al maestro Andrea Bocelli

Il tenore di Lajatico è il destinatario della Benemerenza sotto il titolo di San Ranieri. La consegna martedì 17 aprile

Sarà Andrea Bocelli quest'anno il destinatario della Benemerenza sotto il titolo di San Ranieri, l’importante riconoscimento conferito ogni anno dall’Accademia dei Disuniti ai pisani che hanno portato lustro e onore nel mondo alla città.

Per celebrare l’anniversario della creazione dell’Accademia, fondata il 16 giugno 1623 (1624 Stile Pisano), il riconoscimento viene consegnato tradizionalmente nel giorno della Luminara. Tuttavia quest’anno, per andare incontro ai numerosi impegni del maestro Bocelli, la cerimonia, che avrà luogo nel Palazzo del Consiglio dei Dodici dei Cavalieri di Santo Stefano, verrà anticipata a martedì 17 aprile, alle ore 17.
Il prestigioso riconoscimento sarà consegnato dal Console dell’Accademia organizzatrice Ferdinando Ciampi, alla presenza dei rappresentanti delle maggiori istituzioni cittadine religiose e civili. Interverranno alla cerimonia anche gli Accademici Sergio Simi, in qualità di Cancelliere della Benemerenza, Massimo Marconi e Gennaro Oliva, quali Cerimonieri.

Il compito di illustrare la figura umana e professionale del grande tenore è stato affidato ad una celebrità nel campo medico scientifico, il professor Franco Mosca, professore emerito di Chirurgia generale all’Università degli Studi di Pisa e presidente della Fondazione Arpa, peraltro lui stesso destinatario della Benemerenza nel 2008.
Elemento comune alle due personalità è la filantropia. Infatti il tenore di Lajatico, che ricopre il ruolo di presidente onorario della Fondazione Arpa di cui il professor Mosca è il fondatore, nel 2011 ha dato vita alla 'Andrea Bocelli Foundation', sempre in prima linea in tutto il mondo con programmi d'intervento mirati al superamento delle barriere causate da povertà, disabilità, emarginazione sociale.

“Quest’anno più che mai . spiega il Console Ferdinando Ciampi - la cerimonia di consegna della Benemerenza, oltre ad essere l’espressione dell’Accademia tutta, sarà un momento corale dell’intera città di Pisa, che vuole rendere omaggio a un suo cittadino che tutto il mondo ci invidia”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Accademia dei Disuniti di Pisa un riconoscimento al maestro Andrea Bocelli

PisaToday è in caricamento