Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Cisanello / Via Giuseppe Garibaldi

Alleviare il dolore si può: Bocelli porta lettura e musica all'Hospice

Sono stati presentati dallo stesso tenore, presidente onorario e testimonial della Fondazione Arpa, il progetto di lettura in Hospice e quello di musicoterapia, che renderanno migliore la degenza dei pazienti

E' stato il maestro Andrea Bocelli questa mattina a presentare due progetti della Fondazione Arpa, impegnata da anni nel campo della ricerca e formazione in sanità e di cui il tenore di Lajatico è presidente onorario. Nell'Hospice di Via Garibaldi, struttura dedicata alle cure palliative, sono state annunciate le due novità che renderanno più gradevole la degenza dei pazienti in fase terminale.

Il primo è un progetto di lettura, l'altro di musicoterapia. Il “Progetto di Lettura in Hospice” coinvolgerà gli studenti medi superiori della città, inoltre grazie alla Fondazione Teatro di Pisa ed alla partecipazione dei grandi professionisti della struttura formativa del Teatro Verdi, a cui tutte le scuole di Pisa afferiscono, il progetto sarà incisivo sull'intero mondo giovanile cittadino e non solo un'opportunità per pochi giovani privilegiati.

Il progetto di “Musicoterapia in Hospice” invece nasce dalla Fondazione Arpa che dimostra così ancora una volta l’importanza di realizzare sia il connubio tra medicina del fare e medicina dell'essere, sia l'incontro con le altre risorse socio-sanitarie, artistiche-culturali ed umane del territorio.

L'Hospice pisano è nato nel 2009 per completare la rete delle cure palliative della provincia di Pisa e finora, sottolinea l'Asl 5, "si è preso cura di 790 persone, contrastando i sintomi della malattia e confortando i parenti dei pazienti i quali hanno ricostruito in Hospice parte della loro casa e hanno usufruito del supporto psicologico anche dopo il lutto, in un ulteriore lungo percorso quando richiesto". "Inoltre - conclude l'Asl - viene fornito un servizio di podologia e fisioterapia per migliorare il benessere e l'autonomia dei pazienti che rientrano a domicilio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alleviare il dolore si può: Bocelli porta lettura e musica all'Hospice

PisaToday è in caricamento