Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Santa Maria a Monte

Santa Maria a Monte: ucciso da un malore nel bar dell'impianto sportivo

Andrea Gambini era il gestore del campo di Ponticelli. Al momento del malore stava lavorando all'interno del bar. Inutile ogni tentativo di soccorso effettuato anche con il defibrillatore

E' morto proprio nel luogo che meglio rispecchiava la sua più grande passione, quella per il calcio. Andrea Gambini, 53 anni, residente a Cascina, aveva preso la gestione del campo sportivo di Ponticelli, nel comune di Santa Maria a Monte, dall'estate scorsa. Ieri pomeriggio è stato trovato steso a terra all'interno del bar dell'impianto, subito dopo il termine di una partita di amatori.

Non c'è stato niente da fare. Ne' con il massaggio cardiaco, ne' con il defibrillatore di cui è dotato l'impianto. Anche i lunghi tentativi di rianimazione effettuati poi dai sanitari del 118 intervenuti sul posto non sono serviti a salvare la vita del 53enne, ucciso con molta probabilità da un infarto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Maria a Monte: ucciso da un malore nel bar dell'impianto sportivo

PisaToday è in caricamento