Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Restaurato e abbandonato: quale futuro per il 'Teatro del Duce'?

Per la ristrutturazione, terminata nel 2010, sono stati spesi oltre un milione di euro, eppure secondo la consigliera Mirella Bronzini (Pdl) da allora lo stabile versa in una situazione di totale abbandono

"Da circa due anni il 'Teatro del Duce' a Calambrone a seguito di importanti interventi è stato restaurato in modo eccellente.  Oggi versa in una situazione di totale abbandono nonostante che per il suo restauro siano state a suo tempo impegnate ingenti risorse economiche". È quanto afferma la consigliera del Pdl Mirella Bronzini che stamani ha presentato un’interpellanza in Consiglio Comunale per chiedere l’apertura di un bando di gestione per l’Anfiteatro. “In occasione della sua inaugurazione – sottolinea la consigliera - sulla stampa cittadina apparve un articolo nel quale, con belle parole, si definiva questo teatro, così restaurato, architettonicamente unico nel suo genere.

L’articolo - prosegue la nota della Bronzini - terminava, con parole del Sindaco e dell’Assessore Serfogli: "faremo un bando di gara per assegnare la gestione della struttura’, nella quale si terranno concerti, dibattiti, presentazione, spettacoli teatrali e chi più ne ha, più ne metta". Secondo la consigliera, a distanza di due anni, l’obiettivo sarebbe clamorosamente mancato: non solo il teatro è pressoché inutilizzato ma addirittura abbandonato all’incuria, privato anche della manutenzione ordinaria.
 
"Per questi motivi - conclude la consigliera -  chiedo al Sindaco, Marco Filippeschi, a che punto è il bando di gara, a chi spetti fare gli interventi ordinari per il mantenimento del teatro, come l’Amministrazione Comunale intenda gestire il teatro per la prossima stagione balneare e, infine , i motivi per i quali nella passata stagione estiva non si siano tenute rappresentazioni teatrali e/o altre iniziative culturali in questa struttura".
 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Restaurato e abbandonato: quale futuro per il 'Teatro del Duce'?

PisaToday è in caricamento