Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Università: neolaureata vince la prima edizione del 'Premio Valeria Solesin'

Il riconoscimento istituito in memoria della giovane ricercatrice veneziana uccisa nella strage terroristica del Bataclan a Parigi

Anna Bertoncini, neolaureata all’Università di Pisa, ha vinto la prima edizione del 'Premio Valeria Solesin' per tesi magistrali istituito dalla Fondazione Lavoroperlapersona. Ispirato agli studi e ai progetti della giovane ricercatrice veneziana che ha perso la vita il 13 novembre 2015, nell'attentato al Bataclan a Parigi, il riconoscimento vuole valorizzare il talento femminile come fattore determinante per lo sviluppo dell'economia, dell'etica e della meritocrazia nel nostro Paese.

Anna Bertoncini, laureata in Storia delle Arti Visive, dello Spettacolo e dei nuovi media all’Università di Pisa, ha vinto con la sua tesi intitolata 'Educare al patrimonio in una società multiculturale: problematicità ed esperienze nella scuola e nel museo' di cui erano relatori i professori Antonella Gioli, Franco Favilli e Silvia Mascheroni. La cerimonia di premiazione si è svolta giovedì 15 dicembre all’Università LUISS Guido Carli di Roma e alla vincitrice va la pubblicazione della sua tesi di laurea con l’editore Franco Angeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: neolaureata vince la prima edizione del 'Premio Valeria Solesin'

PisaToday è in caricamento