Coronavirus, lutto a Vecchiano: muore dottoressa di 57 anni

La donna da tempo combatteva anche contro un'altra malattia. Il cordoglio del sindaco Angori

Lutto nella comunità di Vecchiano per la morte della dottoressa Annarita Panetta, 57 anni, prsicologa del lavoro, originaria di Salerno, ma residente nel pisano. La donna aveva contratto il Coronavirus anche se da tempo, come sottolineato dal sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori, combatteva anche contro un'altra malattia. Si è spenta ieri all'ospedale di Cisanello.
"Un altro lutto colpisce la nostra comunità, Annarita, di soli 57 anni, deceduta per Covid19. Da tempo combatteva anche contro un'altra malattia - afferma il sindaco Angori - era una donna impegnata anche a livello politico, e in tante delle attività che fanno comunità in un piccolo paese come il nostro. Il suo ricordo non ci abbandonerà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Positivo al Covid si barrica nella stanza dell'ospedale Cisanello

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

Torna su
PisaToday è in caricamento