Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Ansia pre-sala operatoria: la musicoterapia vince su tutto

Premiato lavoro Aoup al congresso nazionale Aico

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Al congresso nazionale Aico–Associazione italiana di infermieri di camera operatoria tenutosi il 6 e 7 maggio, dal titolo: “Operating Theatre – Sala operatoria - Palcoscenico di competenze e specializzazioni”, il primo premio fra i lavori presentati è stato vinto dall’Aoup, con lo studio intitolato: “Efficacia delle strategie non farmacologiche per la riduzione dell’ansia preoperatoria” da cui è emerso che è la musicoterapia la strategia migliore per rasserenare i pazienti in attesa di intervento chirurgico.

Le altre due opzioni somministrate al gruppo di studio preso in esame erano la videoterapia - che ha mostrato comunque risultati molto simili alla musicoterapia, in termini di risposta efficace - e l’aromaterapia.

“Sono molto soddisfatta del premio ottenuto – ha dichiarato il direttore del Dipartimento infermieristico dell’Aoup Monica Scateni – e mi congratulo con tutto il gruppo di studio perché questo riconoscimento è il risultato di un lavoro di squadra in cui tutte le figure preposte all’assistenza infermieristica di sala operatoria credono fermamente, dimostrandolo nell’impegno quotidiano vista l’alta vocazione chirurgica di questo ospedale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ansia pre-sala operatoria: la musicoterapia vince su tutto

PisaToday è in caricamento