Antincendio e controlli nelle scuole: si rinnova la collaborazione fra Provincia e Vigili del Fuoco

Incontro istituzionale per il nuovo comandante Ciannelli con il presidente Angori

Il neo Comandante dei Vigili del Fuoco di Pisa Nicola Ciannelli ha incontrato il presidente della Provincia di Pisa e sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori nella giornata di lunedì 20 luglio. Si è trattato di un primo incontro di cortesia, ma in cui il Presidente e il Comandante hanno già iniziato a delineare i contorni di una proficua e reciproca collaborazione istituzionale.

"Il nostro Comando è ovviamente intenzionato a consolidare lo spirito di collaborazione, ormai tradizionale, avviato coi territori e con tutto il tessuto provinciale -ha affermato Ciannelli - dalla protezione Civile al sempre maggiore potenziamento dell'antincendio boschivo, l'esperienza insegna che è necessario e fondamentale lavorare in sinergia tra enti, perché 1+1 deve fare almeno 3 nell'interesse diffuso dei cittadini, che devono essere costantemente al centro delle nostre azioni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il Comune di Vecchiano - ha detto Angori - ha da tempo attivo un efficiente servizio di antincendio boschivo, unito all'imprescondibile servizio del distaccamento dei Vigili del Fuoco volontari di Filettole. Inoltre è fondamentale e costante la collaborazione del Comando con tutto il territorio provinciale. Nel corso del nostro incontro, il Comandante ha confermato la gradita intenzione di proseguire ed approfondire la collaborazione con le scuole dei Comuni al fine di garantire una sempre maggiore sicurezza anche dal punto di vista antisismico, unita alla disponibilità di mettere a disposizione le competenze dei Vigili del Fuoco in ambito biologico, anche per la messa a punto degli spazi scolastici in base all'emergenza Covid19. Un supporto, come sottolineato dal Comandante Ciannelli, che sarà aggiuntivo rispetto a quello delle istituzioni sanitarie competenti, ma che costituisce, in questo momento complesso per gli enti locali, un prezioso contributo che contiamo di utilizzare al meglio, in vista di una ripartenza scolastica in sicurezza". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento