Aoup: problemi sulle linee telefoniche

L'azienda ospedaliera informa che si sono registrate difficoltà nel riuscire a contattare i call center del Cup per le troppe chiamate in entrata. Nella notte black out sulle linee telefoniche dell'ospedale

In questi giorni di inizio settimana si sono registrate difficoltà nel riuscire a contattare i call center del Cup istituzionale e della libera professione nelle prime ore della mattina a causa del sovraccarico della rete, fenomeno che si verifica quando la mole di telefonate simultanee in entrata è notevolmente eccedente il limite di capacità sopportato dalle reti telefoniche. A causa di tale inconveniente si sono registrate anche attese prima di riuscire a parlare con un operatore ma la situazione si è normalizzata nel corso della mattinata, trattandosi di un fenomeno episodico. L’Aoup si scusa comunque con l’utenza per il disagio subito.

Questa notte, invece, dopo le 23 e fino all’una, sono venute a mancare le linee fisse di collegamento telefonico in ingresso e in uscita dall’ospedale, a causa di un guasto di rete della società che gestisce le centrali della linea fissa dei presidi ospedalieri di Cisanello e Santa Chiara. Il black-out telefonico non ha interessato le reti mobili per cui i collegamenti, fino a che non è stata ripristinata la rete fissa, sono stati effettuati con i cellulari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento