rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Donne manager e scienziate aprono il convegno 'STEM by STEM' dedicato agli istituti superiori

La tre giorni organizzata da Unione Industriale Pisana presenta le opportunità e le carriere del futuro offerte dalle discipline scientifiche

Si è aperta questa mattina, mercoledì 10 novembre, la tre giorni 'STEM by STEM - Nuovi spazi nel mondo del lavoro' dedicata alle scuole medie e superiori della provincia di Pisa per presentare agli studenti e alle studentesse le opportunità offerte dalle discipline comprese nell’acronimo STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) e i profili più richiesti dal mondo delle aziende e dal mercato del lavoro. L’iniziativa è organizzata da Unione Industriale Pisana in collaborazione con Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Scuola Normale Superiore, Fondazione Talento all’Opera, Università di Pisa, Camera di Commercio di Pisa, Federmeccanica, Umana Agenzia per il Lavoro, PharmaNutra, Costruzioni Novicrom, MMI, LapiGroup, Intarget: Flowing Digital, Eleonora Pinzuti - Transformative Learning & Equality, IT Cattaneo San Miniato, IIS da Vinci - Fascetti Pisa, IPSIA Pacinotti Pontedera.

Da oggi, e fino a venerdì 12, gli studenti potranno confrontarsi con manager d’azienda, ricercatori ed esperti nel campo della formazione e raccontare le proprie esperienze all’interno degli istituti tecnici e professionali della provincia dove, grazie a laboratori e stage in azienda, possono applicare le conoscenze maturate nella didattica scolastica e muovere i primi passi nel mondo del lavoro. Sono 11 gli istituti della provincia di Pisa, con le rispettive classi di studenti, che hanno partecipato, in collegamento da scuola con l’auditorium di UIP, alla prima giornata di 'STEM by STEM': gli istituti medi comprensivi Fucini (Pisa),  Martin Luter King (Calcinaia), Curtatone e Montanara (Pontedera), Galileo Galilei (Montopoli Valdarno), Sandro Pertini (Capannoli), Toniolo (Pisa), Fibonacci (Pisa), e gli Istituti superiori  ITE Galilei-Pacinotti (Pisa), ITCG Fermi (Pontedera), ITCG Niccolini (Volterra), ITI Marconi (Pontedera).

Alla prima giornata, moderata da Andrea Madonna, delegato UIP per i rapporti con l’Università, hanno partecipato donne manager e scienziate: Patrizia Alma Pacini (presidente UIP), Maria Raffaella Caprioglio (UMANA), Sara Cerri (Lapi Group), Cristina Martelli (Camera di Commercio di Pisa), Gina Giani (Fondazione Talento all’Opera), Arianna Menciassi (Scuola Superiore S. Anna).

"La tre giorni STEM organizzata da UIP in collaborazione con Camera di Commercio e le tre università del territorio - ha commentato Patrizia Alma Pacini, presidente UIP - fa parte di un percorso iniziato da alcuni anni e focalizzato su formazione e orientamento perché, come aziende, abbiamo bisogno di diplomati e laureati in materie scientifiche. Ma non solo, questa iniziativa è importante anche per spingere le ragazze a intraprendere percorsi di formazione in campo scientifico. I mestieri cambiano, e anche velocemente, ma è indubbio che le materie scientifiche diano opportunità di lavoro e di carriera, anche nel nostro territorio, assolutamente importanti". Sulla stessa linea anche l’intervento di Gina Giani, con un passato da manager in ambito aeroportuale e ora presidente della Fondazione Talento all’Opera: "L’iniziativa STEM - ha detto - è molto importante e anche la sede in cui si svolge, cioè l’Unione Industriale Pisana, perché sono le aziende quelle che creano posti di lavoro. La formazione Stem è quella che offre i posti di lavoro richiesti dalle aziende. Mi piace molto l’appello, lanciato oggi da donne e scienziate, affinché le donne si soffermino un attimo a domandarsi se esista in loro un interesse in queste materie che offrono carriere e posti di lavoro ben remunerati per il futuro".

Secondo una recente indagine che l’Unione Industriale ha condotto fra i suoi associati, infatti, risulta ancora molto forte il divario tra la domanda e l’offerta di figure tecniche specializzate nel mondo del lavoro, sia diplomati, sia laureati con competenze relative all’innovazione tecnologica sostenibile, alla ricerca e all’alfabetizzazione digitale, da impiegare nelle aziende. La mattinata di domani, giovedì 11 novembre, si aprirà sempre alle 10. Dopo i saluti di Carlo Frighetto, direttore Uip, Francesca Posarelli, presidente della sezione PMI di UIP, presenterà la nuova edizione della brochure 'Orientamento in uscita dalle Scuole Medie, valorizzazione degli Istituti tecnici e professionali' e modererà la giornata con gli interventi di Eleonora Pinzuti, esperta di formazione, Sabrina De Santis (Federmeccanica), Maria Giovanna Missaggia (IPSIA Pacinotti di Pontedera), Roberto Lacorte (PharmaNutra), Sara Gentile e Benedetta Bellucci (Costruzioni NOVICROM), Cristina Martelli (Camera di Commercio di Pisa). La terza giornata, che inizierà venerdì 12 alle 10, vedrà gli interventi di Monica Puccini (Università di Pisa), Gabriele Piaggi (InTarget Group), Sara da Pisa, Iris De Falco, Irene Caponigiri (MMI Micro), Giulia Cecchi (Laboratori Archa), Chandra Sortino (ITI Da Vinci Pisa), Cristina Martelli (Camera di Commercio Pisa). I lavori saranno moderati da Paolo Possenti (presidente Giovani)  e saranno conclusi da Patrizia Alma Pacini, presidente UIP

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne manager e scienziate aprono il convegno 'STEM by STEM' dedicato agli istituti superiori

PisaToday è in caricamento