Cronaca Centro Storico / Lungarno Mediceo

Mangiare bene per un corpo sano: sui lungarni un nuovo locale salutista

Si chiamerà 'Kaiora non solo poke by Max' ed è la nuova avventura del giovane Massimiliano Susini, affiancato per il menù da una biologa nutrizionista

Cibo hawaiano innestato in una atmosfera jungle, sbarca a Pisa un nuovo, originalissimo locale. A darne l'annuncio Massimiliano Susini, intraprendente giovane imprenditore, venticinquenne, che ha deciso di lanciarsi in una avventura dal sapore di una sfida. “Ho praticato sport a livello agonistico, e ho imparato sulla mia pelle quanto la cura del corpo, la salute, il benessere siano valori fondamentali per vivere una bella vita”.

Il locale si chiama 'Kaiora non solo poke by Max', aperto a pranzo e a cena, si trova sul Lungarno Mediceo, e sarà inaugurato venerdì 22 ottobre. L'invito, rivolto ai giovani, ma non solo a loro, è quello di prendersi cura del proprio corpo: “Kaiora in lingua maori vuol dire cibo sano. La pandemia ci ha ricordato quanto il valore della salute sia importante nella vita di tutti noi. L'attenzione a quello che si beve e si mangia è determinante. Non a caso nella realizzazione del menù mi sono affiancato ad una biologa nutrizionista per valorizzare gli elementi anti-ossidanti e slim. In questo progetto ha svolto un ruolo importante e vuol dire tanto, perché il nostro locale vuole diventare un moltiplicatore di benessere e cibo sano”.

Il piatto principale sarà l'epoche, un piatto unico composto a base di riso, carne, verdura e frutta, tipico delle isole Hawaii. “Selezionato da uno chef stellato, non sarà ovviamente l'unico del nostro menù - spiega Massimiliano - con la medesima filosofia salutista il menù offre anche la tartare, il toast a base di avocado e una epoche esclusivamente di frutta”.

Cura e attenzione ai dettagli, in una ottica di salute, anche per gli aperitivi e le bevande: “I nostri soft drink saranno interamente biologici. Niente bevande gassate o classici succhi di frutta. Etichette biologiche e territoriali anche per il vino e birra rigorosamente artigianale”.
Massimiliano ha scelto Pisa per il suo primo locale: “Spero che la città apprezzi il mio sforzo e che l'attività possa crescere in Italia e anche all'estero”

La Confcommercio ha affiancato passo passo il locale in tutte le fasi, dall'ideazione, ai finanziamenti, a tutte le pratiche necessarie all'apertura. “Un augurio di buon lavoro a questo giovane imprenditore, a cui auguriamo tutte le fortune possibili, e al quale non faremo mai mancare il nostro sostegno” le parole del direttore Federico Pieragnoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mangiare bene per un corpo sano: sui lungarni un nuovo locale salutista

PisaToday è in caricamento