Casciana Terme, la buona notizia: apre la nuova scuola

I ragazzi inaugureranno la nuova struttura il prossimo 28 settembre. Soddisfazione da parte dell'amministrazione comunale

Inizia con una buona notizia l'anno scolastico a Casciana Terme Lari: apre la nuova scuola di Casciana Terme. La costruzione del polo scolastico infatti è finalmente giunta a conclusione e adesso la struttura è pronta ad accogliere gli alunni.
L’amministrazione e gli uffici comunali si sono impegnati al massimo per permettere ai ragazzi di frequentare un anno scolastico, così particolare come quello che sta per aprirsi, nel nuovo edificio, dove la prima campanella suonerà lunedì 28 settembre. Gli studenti quindi entreranno regolarmente il 14 settembre nella scuola di Via Magnani, per poi trasferirsi lunedì 28 nel nuovo plesso, riuscendo con grande sforzo a contenere i giorni per il trasferimento in uno/due.

“Abbiamo voluto davvero con tutta la nostra forza e tutto il nostro impegno permettere a ragazzi e corpo scolastico di vivere questo nuovo anno nella nuova scuola di Via Antica Pontederese - ha commentato il sindaco Mirko Terreni - come tutti ormai sappiamo ci sono stati ritardi nella consegna del nuovo plesso, ultimo tra tutti quello dovuto all’emergenza sanitaria che ha bloccato i lavori per oltre due mesi. Adesso però la scuola è pronta e si può dare inizio alle lezioni”.

Gli spazi del nuovo polo sono stati pensati per essere funzionali ad una nuova didattica, al benessere e alla qualità della vita scolastica. Un grande spazio polifunzionale costruito secondo i più moderni e innovativi criteri di sostenibilità, con consumi ad impatto quasi zero e con materiali di prima scelta.
“Riuscire a consegnare ai ragazzi e alle ragazze del nostro territorio un’opera di oltre 6.000.000 di euro in un momento così delicato come quello che stiamo vivendo - prosegue il sindaco - ci rende particolarmente orgogliosi perché ci consente di offrire agli studenti e al personale scolastico una struttura moderna ed efficiente con cui sarà possibile garantire a tutti, grazie all’ampiezza del plesso, la frequenza in presenza delle lezioni ed assicurare un elevato standard di qualità nell’erogazione dei servizi scolastici”.
“Questo ultimo, e importante, tassello si unisce a tutti quelli messi negli ultimi 20 anni nel territorio comunale che ci consentono di garantire l’apertura di tutte le scuole in sicurezza e garantendo il 100% di didattica in presenza - conclude Terreni - insieme a questo ci tengo a rassicurare le famiglie che anche i servizi di mensa e trasporto scolastici saranno garantiti a tutti come negli anni passati e questo grazie all’impegno degli uffici comunali e delle maggiori risorse che come Comune abbiamo voluto investire su questo importante settore”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento