Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Volterra

Un'app per incentivare il turismo culturale nel volterrano: è 'Esplora Staccioli'

Definisce un percorso di itinerari e informazioni unendo outdoor e le sculture di Mauro Staccioli

L’app 'Esplora Staccioli' (https://volterrastaccioli.it) è una moderna progressive web app fruibile attraverso un comune browser e disponibile sia in italiano che in inglese, creata per dare al turista uno strumento chiaro e puntale che permette di seguire l’itineraio delle sculture, mappate e georeferenziate, di Mauro Staccioli, ricevendo informazioni sulle opere, sul paesaggio attraversato e indicazioni turistiche sulle strutture ricettive. L’idea di questa app è nata per promuovere il territorio, partendo da Volterra e dalla Val di Cecina, creando un circuito integrato che veda protagonista il variegato patrimonio paesaggistico e culturale.

Le opere di Mauro Staccioli, conosciute in tutto il mondo, valorizzano il paesaggio toscano attraverso una chiave di lettura moderna, rilanciando la fruizione del territorio con una prospettiva diversa rispetto alla visione più tradizionale legata alla classicità. Il progetto, a seguito dell’emergenza legata al Covid-19, acquisisce un valore ancora più importante rappresentando un’offerta alle richieste di attività all’aperto che uniscono un turismo culturale e outdoor, e permettendo ai visitatori di entrare in contatto con quei luoghi del territorio toscano che spesso sono meno frequentati e che conservano i loro aspetti più autentici. Quest’app ha, inoltre, l’obiettivo di prolungare il soggiorno dei visitatori nel territorio: è infatti pensata per essere veicolata da albergatori e dagli addetti del settore ai loro clienti e ai potenziali turisti.  

'Esplora Staccioli' è stata realizzata dal Comune di Volterra con un contributo economico della Camera di Commercio di Pisa, all’interno del progetto di promozione territoriale Terre di Pisa. L’obiettivo di questa piattaforma corrisponde alla mission dell’ente camerale che, attraverso azioni concrete, promuove il territorio della Provincia di Pisa nella totalità dei suoi aspetti. All’interno dell’app sono incluse anche le installazioni dell’artista presenti a Pisa e a Pomarance.

Questa iniziativa, realizzata con i contenuti messi a disposizione dall’Archivio Mauro Staccioli, si inserisce in un percorso di valorizzazione dell’opera di Mauro Staccioli, come il contributo che l’amministrazione comunale sta fornendo per la manutenzione delle sue sculture attraverso la convenzione pluriennale con l’Associazione FotoImmagine Volterra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un'app per incentivare il turismo culturale nel volterrano: è 'Esplora Staccioli'

PisaToday è in caricamento