Coronavirus, l'Aoup: "Donare il sangue non è rischioso"

In una nota l'azienda invita i donatori a dare il loro contributo "in totale sicurezza. Le altre malattie non rallentano è c'è bisogno di donatori"

Il Centro trasfusionale dell’Aoup fa suo l’appello a donare il sangue lanciato una settimana fa dall’assessore regionale alla salute Stefania Saccardi, invitando i donatori a dare il loro contributo in totale sicurezza, dal momento che nei centri di raccolta sono state messe in atto tutte le misure di prevenzione e protezione previste dai protocolli nazionali e, inoltre, non è scientificamente documentato il rischio di trasmissione trasfusionale del SARS-CoV-2, così come non lo è stato per le precedenti epidemie MERS-CoV e SARS-CoV.

Un rallentamento nelle donazioni non deve avvenire perché le attività sanitarie di donazione e raccolta del sangue e degli emocomponenti rientrano nei Lea-livelli essenziali di assistenza che non possono venir meno nei processi di cura. Non bisogna infatti dimenticare che continua a servire sangue negli ospedali e i donatori non devono temere di donarlo perché, pur essendo tutti concentrati sull’emergenza coronavirus, anche le altre patologie richiedono risposte.

La normativa emessa dal Centro nazionale sangue insieme all’Istituto superiore di sanità prevede il criterio dell’autosospensione in caso di sintomi respiratori: si dona il sangue solo se in buona salute ed è richiesto di aspettare almeno 14 giorni prima di andare a donare se il donatore rientra da un recente viaggio in Cina o se è transitato o ha sostato, dal 1 febbraio 2020, nei Comuni dove siano state disposte misure urgenti di contenimento del contagio.

Gli orari di apertura del Centro trasfusionale di Cisanello (Edificio 2 C) sono i seguenti: dalle 8 alle 11 per la donazione mentre, per gli esami pre-donazione, fino a mezzogiorno dal lunedì al sabato (anche ogni prima domenica del mese è garantito lo stesso orario). L’orario di apertura per il ritiro dei referti è invece dal lunedì al sabato, dalle 11 alle 13.

Debutta il salta coda

Intanto da lunedì 9 marzo in Aoup sarà possibile prenotare telefonicamente il prelievo di sangue nei Centri prelievi di Cisanello e di Santa Chiara, nella fascia oraria che si desidera ed evitare l’attesa grazie alla possibilità di scaglionare gli arrivi dei pazienti (in base alle prenotazioni effettuate) con un conseguente 'corridoio preferenziale' loro dedicato. Basterà chiamare il numero 050.992144, dalle ore 13 alle 18, dal lunedì al venerdì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questa fase iniziale saranno 60 gli accessi giornalieri prenotabili, da suddividere fra i due Centri prelievi. Tre le fasce orarie mattutine che gli utenti possono scegliere: 7:15 - 8:15; 8:15 - 9:15; 9:15 – 10:15. Chi resta fuori da questi slot (a esaurimento) può accedere comunque al Centro prelievi in ordine di arrivo. Nei due presidi saranno allestite delle postazioni dedicate ai pazienti con prenotazione per effettuare l’accettazione e il prelievo, cui accedere con apposito tagliando eliminacode. Il servizio è valido dal lunedì al sabato. In questa fase sperimentale verrà testata la funzionalità del servizio in previsione di un’implementazione del numero di slot giornalieri prenotabili 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento