rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca San Giuliano Terme

San Giuliano Terme, approvato il bilancio consuntivo nel segno del recupero e della riqualificazione

Diversi gli interventi deliberati, dalla piscina comunale al cimitero di Agnano, fino alla ristrutturazione dell'ex Albergo Terme da adibire a uffici comunali

Il Consiglio comunale di San Giuliano Terme, nell'ultima seduta, ha approvato il bilancio consuntivo 2021. "Il bilancio è sano, come ha certificato la Corte dei Conti - commenta l'assessore al Bilancio, alla progettazione e alla rigenerazione urbana Matteo Cecchelli - il 2021 si è chiuso infatti con un risultato di cassa di quasi 22 milioni di euro con un incremento del 12% rispetto all'anno precedente. Grazie a questo risultato abbiamo a disposizione 3,4 milioni per spese già destinate lo scorso anno ma non ancora effettuate (avanzo vincolato), 800mila euro per nuovi investimenti (avanzo destinato) e ulteriori 3,1 milioni per nuovi investimenti o per altre spese non ricorrenti (avanzo libero)".

Nell'ultimo Consiglio sono stati deliberati i primi interventi con avanzo vincolato:

- La riqualificazione della piscina comunale (598mila euro quale quota da destinare al cofinanziamento da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il bando 'Sport e Periferie').
- La ristrutturazione dell'ex Albergo Terme da adibire a uffici comunali (580mila euro).
- Il recupero dell'ex Opera Pia (290mila euro quale quota da destinare al cofinanziamento da parte del Ministero dell'Interno per la rigenerazione urbana).
- Il terzo lotto della riqualificazione del cimitero di Agnano, oltre a interventi vari di manutenzione straordinaria degli altri cimiteri comunali (332mila euro complessivi).
- L'impianto antincendio nella scuola media di Pontasserchio (134mila euro quale quota da destinare al cofinanziamento da parte del Ministero dell'Interno per interventi di messa in sicurezza del territorio).
- La manutenzione delle strade comunali (152mila euro).

"Si tratta di investimenti importanti e consistenti - continua Cecchelli - nonché molto concreti: penso a temi molto sentiti dai cittadini, come la piscina comunale ad esempio, che è ormai sulla via della riqualificazione. Molto centrale è il recupero dell'esistente, in ottica di una rigenerazione urbana: l'ex Albergo Terme, che al piano terra ospita già adesso alcuni uffici comunali, sarà in grado di ospitarne altri al primo piano. Dell'ex Opera Pia abbiamo già parlato, così come dei cimiteri comunali e delle strade, temi su cui la nostra attenzione è massima".

"Non solo - prosegue Cecchelli - l'approvazione dello stanziamento di questo avanzo vincolato è avvenuto nella stessa seduta consiliare con una riduzione di almeno un mese sui tempi rispetto agli anni passati. Merito del buon lavoro che stanno facendo gli uffici comunali che ringrazio per la loro professionalità. Adesso stiamo lavorando allo stanziamento dell'avanzo libero per nuovi investimenti sul territorio che contiamo di portare in Consiglio comunale entro la fine di giugno".

"Il bilancio è sano - conclude il sindaco Sergio Di Maio - e siamo pronti a effettuare ulteriori investimenti per migliorare la qualità della vita dei sangiulianesi sotto diversi punti di vista. Desidero sottolineare anche io la grande attenzione che stiamo mettendo nel recupero dell'esistente, che è un altro punto del programma di mandato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano Terme, approvato il bilancio consuntivo nel segno del recupero e della riqualificazione

PisaToday è in caricamento