rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca Barbaricina / Viale delle Cascine

Pista ciclabile lungo viale delle Cascine: approvato il progetto definitivo

Nei prossimi giorni prevista la pubblicazione della gara ad evidenza pubblica per l’affidamento dei lavori che inizieranno a settembre

Una pista ciclabile in sede protetta che collegherà il centro di Pisa con il Parco di San Rossore, lungo il viale delle Cascine. È il progetto finanziato con 1,5 milioni di fondi PNRR sulla rigenerazione urbana che è stato approvato dalla Giunta del Comune di Pisa come progetto definitivo-esecutivo. Nei prossimi giorni è prevista la pubblicazione della gara ad evidenza pubblica per l’affidamento dei lavori che inizieranno a settembre e si concluderanno entro la fine del 2025.

Il progetto, che prevede la complessiva riqualificazione funzionale con ricomposizione paesaggistica dello storico viale delle Cascine, da via del Capannone all’ingresso della Tenuta di San Rossore al ponte alle Trombe, va ad intervenire sui diversi e differenti paesaggi che lo costituiscono, realizzando una pista ciclopedonale autonoma sia dalla viabilità carrabile che dalle vie ippiche, immersa nel verde e accompagnata dai filari alberati.

Dal punto di vista della riqualificazione paesaggistica del viale storico, prevista la messa a dimora di bagolari Celtus australis nelle parti dove sono stati abbattuti i platani e non ripiantati, allo scopo di ottenere la completa copertura arborea su entrambi i bordi stradali del viale. Verrà inoltre sostituita l’attuale siepe perimetrale alla viabilità e di separazione con le vie ippiche, poiché fortemente degradata ed in parti secca, con una nuova siepe in ligustro a foglia piccola.

Dal punto di vista della viabilità, è prevista l’eliminazione dell'attuale percorso ciclopedonale sulla viabilità carrabile su entrambi i lati, poiché pericoloso e poco qualificante, sostituendolo con la realizzazione, solo sul lato nord, di una nuova pista ciclopedonale in sede protetta, mediante realizzazione di cordolo stradale come previsto dalla normativa vigente. La pista ciclabile, lunga circa 2,3 chilometri, avrà una larghezza variabile dai 3 ai 4 metri (salvo un piccolo tratto nel punto più stretto della sezione stradale con larghezza di 2 metri) e conterrà la doppia corsia per le biciclette e la corsia per i pedoni, per una superficie complessiva di 7,5 chilometri quadrati.

L’intero viale delle Cascine dovrà essere risagomato sulla base della nuova conformazione sia carrabile che ciclopedonale, e pertanto il progetto prevede la riqualificazione complessiva del manto stradale del viale delle Cascine. I materiali utilizzati per la realizzazione delle opere, prevedono l’utilizzo di semipenetrazione con inerti in porfido con cromatismi delle terre scure, come già realizzato nella viabilità interna alla Tenuta di San Rossore, mentre per la pista ciclopedonale con semipenetrazione con inerti in calcare con cromatismo delle terre chiare, come già realizzato nella pista ciclopedonale sul viale delle Cascine lato est nella parte sud.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pista ciclabile lungo viale delle Cascine: approvato il progetto definitivo

PisaToday è in caricamento