rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Porta Nuova / Via Montelungo, 70

Aree industriali dismesse: come ridarle a servizio dei cittadini?

"Recupera, Riqualifica, Riutilizza…I grandi siti produttivi. Un'altra economia per combattere la crisi", il convegno organizzato dal Progetto Rebeldía e la Federazione Sinistra-Verdi

Il 14 e 15 dicembre all'ex Colorificio Liberato si terrà il convegno  "Recupera, Riqualifica, Riutilizza…I grandi siti produttivi. Un'altra economia per combattere la crisi", organizzato dal Progetto Rebeldía con il gruppo regionale della Federazione della Sinistra-Verdi.
Saranno due giorni di inchieste e dibattiti che vedranno la partecipazione di esponenti nazionali e regionali di associazioni e partiti, oltre a urbanisti e ambientalisti. Si parlerà di grandi aree industriali dismesse che sono state liberate da gruppi di cittadini e cittadine, restituendole alla città e ai suoi abitanti grazie allo sviluppo di diversi progetti sociali e culturali. Forme di autorganizzazione e autogestione che hanno ridato vita a luoghi abbandonati da imprenditori, aziende e multinazionali.

Luoghi di lavoro chiusi per i motivi più diversi, che vengono riutilizzati e destinati a nuove forme di produzione immateriali ma anche materiali,  come attività sportive, culturali, sociali, forme di cittadinanza attiva e di partecipazione che in molti casi vengono anche riconosciute e sostenute dagli enti locali.

"Anche a Pisa le aree industriali dismesse crescono a vista d’occhio - si legge in un comunicato di Rebeldìa - C'è chi chiude perché colpito dalla crisi e chi chiude approfittando della crisi, ma anche non mancano operazioni più complesse che vanno dalla delocalizzazione al tentativo di realizzare speculazioni immobiliari più redditizie rispetto al mantenimento della produzione, portando così alla dismissione di un sito produttivo".

"Grandissime aree lasciate a marcire nel degrado e spesso non bonificate, di cui il privato non risponde in alcun modo e su cui troppo spesso gli enti locali non posano lo sguardo per ripensarne la funzione sociale - spiegano da Rebeldìa - Per questo motivo il 14 e 15 dicembre saranno giorni di confronto e discussione su questi temi, su come riqualificare e riutilizzare le grandi aree dismesse, a partire da quella liberata lo scorso 20 ottobre dal Municipio dei Beni Comuni: l’ex-Colorificio Toscano di proprietà della J Colors chiuso nel 2009".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aree industriali dismesse: come ridarle a servizio dei cittadini?

PisaToday è in caricamento