Cronaca

Traffico droga: in manette una banda di otto spacciatori

I Carabinieri di Pisa, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Firenze, hanno arrestato otto spacciatori e sequestrato ben 12 chili di eroina e cocaina

Una vecchia banda criminale,  dedita al traffico internazionale di stupefacenti è stata scoperta dai Carabinieri di Pisa, coordinati dalla Ddda di Firenze. In tutto sono stati arrestati otto spacciatori: 5 albanesi e 3 italiani, tra i 25 e i 40 anni tutti residenti in Toscana, nelle province di Pisa, Arezzo e Firenze. Sequestrati anche 12 kg tra eroina e cocaina. I malviventi erano già noti alle forze dell'ordine.

"La droga - spiega l'Arma - proveniva dai paese dell'area balcanica ed era destinata al mercato dell'Italia centrale. Sequestrati anche 40 chili di sostanza da taglio". Nell'ambito della stessa operazione, nei mesi scorsi, i carabinieri di Pontedera avevano già arrestato altri 4 stranieri collegati all'organizzazione, sorpresi proprio mentre introducevano sul territorio un carico di stupefacenti. L'operazione ha fatto luce sull'esistenza di una rete di spacciatori nella zona della Valdera, che riforniva tutta la Toscana.

Gli arresti, con l'accusa di associazione a delinquere e traffico internazionale di stupefacenti, sono avvenuti con l'esecuzione di misure cautelari, concesse il 26 giugno dal giudice Michele Barillaro, recentemente scomparso in un incidente stradale in Namibia. I carabinieri, impegnati nell'operazione antidroga, ricordano con commozione la figura di Barillaro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico droga: in manette una banda di otto spacciatori

PisaToday è in caricamento