Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Sicurezza a Pisa: tre arresti dei Carabinieri per furto, spaccio ed evasione

I militari hanno eseguito due ordini di carcerazione e rintracciato un 34enne ricercato per non aver rispettato i domiciliari

Giornata di arresti ieri, 28 agosto, a partire dal pomeriggio, per i Carabinieri di Pisa. In particolare sono finiti in manette due condannati per furto ed un fuggitivo dagli arresti domiciliari.

Il primo intervento è del pomeriggio, in zona stazione. I militari hanno arrestato un tunisino di 45 anni, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Pisa per una condanna di 4 anni e 10 mesi di reclusione in carcere per spaccio di sostanze stupefacenti e tentato furto aggravato, fatti avvenuti a Pisa tra gli anni 2012 e 2018. Dopo le formalità di rito, l'extracomunitario è stato condotto in carcere al Don Bosco.

In serata è toccato ad un 34enne italiano, colpevole di evasione. L'uomo era in regime di detenzione domiciliare per spaccio di sostanze stupefacenti, è stato sorpreso distante dalla propria abitazione senza alcuna autorizzazione. Nei suoi confronti, dopo le formalità di rito, l’autorità giudiziaria ha disposto il ripristino della misura cautelare della detenzione domiciliare, in attesa del giudizio con rito direttissimo previsto nella mattinata odierna.

Nelle ore notturne infine, sempre i Carabinieri della Sezione Radiomobile, hanno arrestato un egiziano di 19 anni, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Livorno, dovendo scontare una pena di 2 anni e 8 mesi per furto aggravato in concorso. L’arrestato è ora in carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza a Pisa: tre arresti dei Carabinieri per furto, spaccio ed evasione

PisaToday è in caricamento