Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Pontedera

Devono scontare la pena per vari reati: tre persone in carcere

Due persone arrestate a Pontedera sono state condannate per spaccio e rapina. Un 45enne deve espiare la pena per rapina e lesioni

Due ordini di carcerazione eseguiti ieri mattina, 21 febbraio, dai Carabinieri.

A Pontedera, i Carabinieri hanno arrestato, su disposizione della Procura Generale della Corte di Appello di Firenze, un italiano di 36 anni e una donna di 45 anni, entrambi residenti in città. I due, in espiazione di pene residue per reati di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e rapina, commessi in Valdera dal 2012 al 2014, sono stati quindi tradotti rispettivamente presso le case di reclusione di Massa e Pisa.

A Ponte a Egola, nel comune di San Miniato, i Carabinieri, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso dall’Autorità Giudiziaria di Pisa, hanno arrestato invece un italiano di 45 anni, residente del luogo, per l’espiazione della pena per reati di rapina e lesioni, commessi a Cascina nel 2014. L'uomo è stato associato presso il carcere Don Bosco di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Devono scontare la pena per vari reati: tre persone in carcere

PisaToday è in caricamento