Indagato per atti persecutori finisce ai domiciliari

L'autorità giudiziaria ha previsto l'aggravamento della misura per le ripetute violazioni

Nel tardo pomeriggio di ieri, 23 maggio, a Vecchiano, i Carabinieri hanno arrestato un italiano di 49 anni. L'uomo, indagato per atti persecutori, si è reso protagonista di numerose violazioni alle prescrizioni imposte, così l’autorità giudiziaria ha disposto l’aggravamento della misura con gli arresti domiciliari.

Nel corso dei servizi di controllo sono state inoltre denunciate due persone, un uomo ed una donna, per l’inosservanza al foglio di via obbligatorio per tre anni dal Comune di Pisa, ed uno straniero per non aver ottemperato nei termini imposti all’ordine di espulsione dal territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commercio: nuova apertura in piazza delle Vettovaglie

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 18 e 19 gennaio

  • Polizia di Stato in azione: oltre mille persone controllate nel pisano

  • Occupazioni in varie scuole di Pisa e provincia

  • Lavori sulla rete idrica a Cascina: mancherà l'acqua

  • Ricercato dal 2017, tenta la fuga in sella ad uno scooter rubato: arrestato

Torna su
PisaToday è in caricamento