Indagato per atti persecutori finisce ai domiciliari

L'autorità giudiziaria ha previsto l'aggravamento della misura per le ripetute violazioni

Nel tardo pomeriggio di ieri, 23 maggio, a Vecchiano, i Carabinieri hanno arrestato un italiano di 49 anni. L'uomo, indagato per atti persecutori, si è reso protagonista di numerose violazioni alle prescrizioni imposte, così l’autorità giudiziaria ha disposto l’aggravamento della misura con gli arresti domiciliari.

Nel corso dei servizi di controllo sono state inoltre denunciate due persone, un uomo ed una donna, per l’inosservanza al foglio di via obbligatorio per tre anni dal Comune di Pisa, ed uno straniero per non aver ottemperato nei termini imposti all’ordine di espulsione dal territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Olio di semi mescolato con il gasolio: denunciati gestori di distributore

  • I migliori sport e i trucchi per accelerare il metabolismo e dimagrire

  • Nubifragio in Valdera: allagamenti e disagi

  • Via le Rene: trovata auto incidentata cappottata nel fosso

  • Scontro auto-pullman a Palaia: studenti restano bloccati all'interno dell'autobus

  • Aggredito mentre controlla il parcheggio dove lavora: 60enne in ospedale

Torna su
PisaToday è in caricamento