Indagato per atti persecutori finisce ai domiciliari

L'autorità giudiziaria ha previsto l'aggravamento della misura per le ripetute violazioni

Nel tardo pomeriggio di ieri, 23 maggio, a Vecchiano, i Carabinieri hanno arrestato un italiano di 49 anni. L'uomo, indagato per atti persecutori, si è reso protagonista di numerose violazioni alle prescrizioni imposte, così l’autorità giudiziaria ha disposto l’aggravamento della misura con gli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dei servizi di controllo sono state inoltre denunciate due persone, un uomo ed una donna, per l’inosservanza al foglio di via obbligatorio per tre anni dal Comune di Pisa, ed uno straniero per non aver ottemperato nei termini imposti all’ordine di espulsione dal territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: 17 nuovi casi, 2 a Pisa

  • Ragazza investita a Marina di Pisa: arrestato il pirata della strada

  • Muore a 28 anni in un incidente in moto in autostrada

  • In arrivo piogge e temporali in Toscana: emessa allerta meteo

  • Coronavirus in Toscana: sei nuovi casi, due a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 10 nuovi casi: 3 in più nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento