Indagato per atti persecutori finisce ai domiciliari

L'autorità giudiziaria ha previsto l'aggravamento della misura per le ripetute violazioni

Nel tardo pomeriggio di ieri, 23 maggio, a Vecchiano, i Carabinieri hanno arrestato un italiano di 49 anni. L'uomo, indagato per atti persecutori, si è reso protagonista di numerose violazioni alle prescrizioni imposte, così l’autorità giudiziaria ha disposto l’aggravamento della misura con gli arresti domiciliari.

Nel corso dei servizi di controllo sono state inoltre denunciate due persone, un uomo ed una donna, per l’inosservanza al foglio di via obbligatorio per tre anni dal Comune di Pisa, ed uno straniero per non aver ottemperato nei termini imposti all’ordine di espulsione dal territorio nazionale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Peccioli: morta una donna

  • Maltempo: codice giallo per temporali nelle zone interne orientali della Toscana

  • Si sente male in agriturismo: morto

  • Cascina: il corpo di un 64enne ritrovato dietro la chiesa dell'Arnaccio

  • Condizioni igieniche precarie e cibo senza tracciabilità: chiuso ristorante a Calambrone

  • Alcol e droga a 16 anni: ricoverata in gravi condizioni

Torna su
PisaToday è in caricamento