Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Rubano le offerte in chiesa: tre arresti

Il furto è avvenuto in provincia di Lucca. Tra i responsabili anche un uomo e una donna pisani

Sono finiti nei guai una donna 45enne di Pisa e un pisano 50enne, insieme ad un 50enne nato nel fiorentino. I tre, tutti pregiudicati, sono ritenuti responsabili di un furto avvenuto nel pomeriggio di ieri, martedì 3 marzo, nella chiesa di Santa Maria Assunta a Villa Basilica, comune in provincia di Lucca: è stata forzata la cassetta delle offerte ed è stato rubato un centinaio di euro.
Una rapida indagine dei Carabinieri della locale stazione ha accertato la presenza sul posto di un'auto Toyota Corolla già segnalata in occasione di episodi analoghi. La centrale operativa dell'Arma di Lucca ha allertato così i Carabinieri di Montecatini Terme (Pistoia) segnalando il furto e la possibilità che la macchina si dirigesse nella zona di Pescia (Pistoia).

I militari della stazione di Pescia sono così riusciti a intercettare la Toyota Corolla, che, dopo un breve inseguimento, è stata bloccata. I tre a bordo, la donna e i due uomini, sono stati identificati e arrestati.
Nella perquisizione della vettura è stata ritrovata la refurtiva oltre ad arnesi atti allo scasso. I tre sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza del Comando provinciale di Pistoia in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano le offerte in chiesa: tre arresti

PisaToday è in caricamento