rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Casciana Terme

Si finsero carabinieri per rubare in un'abitazione: arrestati

Il colpo era stato commesso a Casciana Terme Lari. I due uomini sono stati rintracciati in provincia di Cuneo

Si erano qualificati alla porta di casa di una persona di Casciana Terme Lari qualificandosi come Carabinieri incaricati di accertare l’eventuale presenza di sostanze tossiche nell’abitazione e avevano commesso un ingente furto. Sono stati fermati e arrestati a Cuneo e Moretta (CN) un 32enne, già sottoposto agli arresti domiciliari per altri fatti, ed un 29enne, già sottoposto all’obbligo di permanenza notturna presso la propria abitazione per altro reato. L'operazione è stata effettuata dai Carabinieri della Compagnia di Pontedera, all’esito di un’articolata attività d’indagine, condotta dal Nucleo Operativo e Radiomobile e dalla Stazione di Casciana Terme e con il contributo finale delle Stazioni Carabinieri di Cuneo e Moretta e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sovigliana (CN).

I Carabinieri hanno notificato al 32enne e al 29enne un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. del Tribunale di Pisa, su richiesta della locale Procura. Arrestati, sono stati accompagnati, il primo presso la Casa Circondariale di Cuneo, il secondo presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, con l’applicazione del braccialetto elettronico.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finsero carabinieri per rubare in un'abitazione: arrestati

PisaToday è in caricamento