Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Viale Antonio Gramsci

Galleria Gramsci, funziona lo 'Sguardo di vicinato': in manette due spacciatori

I due sono stati perquisiti e trovati in possesso di droga pronta ad essere spacciata. Importante la collaborazione tra Questura e esercenti della zona

Stava confezionando indisturbato, nel primo pomeriggio di ieri, 19 novembre, in Galleria Gramsci, alcuni involucri di droga, ma è finito nella rete delle Volanti della Questura intervenute sul posto grazie anche al supporto degli esercenti della zona che collaborano attivamente con le forze di Polizia utilizzando lo 'Sguardo di Vicinato'.
Lo straniero è stato così bloccato e identificato per un algerino di 29 anni che, una volta perquisito, è stato trovato in possesso di due confezioni di cellophane contenenti marijuana; al fine di evitare il controllo il giovane ha opposto resistenza, causando lesioni ad un agente con una prognosi di sette giorni.
Per queste condotte è stato arrestato e trattenuto presso gli uffici della Questura per il giudizio per direttissima disposto dalla locale Autorità Giudiziaria.

Sempre nel pomeriggio, pochi minuti dopo il primo arresto avvenuto in galleria A , durante ulteriori controlli ad opera delle Volanti della Questura, questa volta in galleria B, sempre per la repressione del fenomeno dello spaccio di stupefacenti, a seguito dell’identificazione di un gruppo di cittadini stranieri che sostavano all’interno di un esercizio pubblico, gli agenti hanno controllato un tunisino di 31 anni, il quale, mostrando un atteggiamento nervoso durante la perquisizione, con un gesto fulmineo cercava di disfarsi della droga che teneva nascosta in bocca. Il pronto intervento dei poliziotti ha permesso di recuperare e sequestrare sei confezioni di cellophane contenenti cocaina e eroina per un totale di 1,5 grammi. L’accurata perquisizione personale ha consentito di trovare ulteriore materiale per il confezionamento delle dosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Galleria Gramsci, funziona lo 'Sguardo di vicinato': in manette due spacciatori

PisaToday è in caricamento